Bastianini o Zarco? Xaus: “Il podio di Enea ha un sapore migliore”

Ruben Xaus commenta con entusiasmo il terzo posto di Bastianini nella gara MotoGP a Misano. Fa anche un paragone con quello di Zarco a Brno.

Xaus Bastianini
Ruben Xaus con Enea Bastianini (foto Instagram)

A Misano il terzo posto di Enea Bastianini ha sorpreso ancora più della vittoria di Francesco Bagnaia. Il rookie del team Esponsorama Avintia ha ottenuto un risultato strabiliante, guidando una Ducati 2019.

Un podio strameritato, frutto di una grande prestazione e non della fortuna. Il Bestia ci ha messo del suo per salire lassù e non gli è stato regalato nulla. Già ad Aragon era stato bravissimo conquistando il sesto posto, ma a Misano è andato oltre più rosea aspettativa.

LEGGI ANCHE -> Iker Lecuona furibondo: “Questa situazione mi fa inc***are”

MotoGP, Xaus celebra Bastianini

Ruben Xaus ai microfoni di DAZN ha manifestato la propria soddisfazione per il risultato ottenuto da Bastianini a Misano: «È meno inaspettato di quanto la gente possa pensare. Forse non ci attendevamo il podio, ma ci aspettavamo il passo che ha avuto in gara. Gli manca l’esperienza. Gli abbiamo detto di seguire piloti come Bagnaia e Quartararo, aveva il loro ritmo. Ha avuto un passo infernale domenica mattina, sapevamo che se non fosse successo nulla di strano avrebbe potuto chiudere in top 5».

Il direttore sportivo del team Esponsorama Avintia ritiene che sia stato più bello il podio ottenuto da Enea a Misano in confronto a quello del 2020 che conquistò Johann Zarco a Brno: «Questo podio ha un sapore migliore rispetto a quello dello scorso anno. Zarco non voleva venire da noi e disponeva di una moto migliore rispetto a quella che utilizza Bastianini adesso. In quella gara ottenemmo la pole e fu molto buona, ma successero tante cose. In questa no, ce la siamo costruita. Zarco aveva già fatto podi, Enea è un rookie e questo è il nostro ultimo anno in MotoGP, abbiamo meno budget di tutti in griglia».

Bastianini
Enea Bastianini felice dopo il podio a Misano Adriatico (Getty Images)