Moto2, Raul Fernandez punta un record di Marquez

Raul Fernandez spera ancora di battere Gardner nella corsa al titolo Moto2 e auspica anche di migliorare un record stabilito da Marc Marquez.

Raul Fernandez
Raul Fernandez super rookie Moto2 nel 2021 (Getty Images)

L’esordio di Raul Fernandez in Moto2 è stato sicuramente sensazionale. Fin dalla prima gara in Qatar il suo impatto sulla nuova categoria è stato impressionante.

Sono sei le vittorie conquistate dal rookie spagnolo, che ha ottenuto anche altri due podi. È stato in corsa per il titolo mondiale, anche se i ritiri al Sachsenring e a Silverstone hanno complicato tutto. Sono 34 i punti che lo separano dal leader e compagno di squadra Remy Gardner.

LEGGI ANCHE -> L’ex capotecnico di Vinales svela la verità: “Che cosa non ha funzionato”

Raul Fernandez batterà Marc Marquez?

Fernandez spera di poter rendere le cose difficili a Gardner, mancano quattro gare al termine del campionato Moto2 e alcune chance ci sono ancora. Sicuramente per il pilota madrileno sarà fondamentale ottenere altre vittorie e chiudere sempre davanti all’australiano, che finora non ha quasi mai sbagliato (nessun ritiro).

Anche se non dovesse vincere il titolo mondiale, Fernandez avrebbe comunque la possibilità di raggiungere e battere un record in questo finale di stagione. Si tratta del primato di vittorie da esordiente in Moto2. Attualmente è detenuto da Marc Marquez, che nel 2011 ne ha ottenute sette. Il pilota del team Red Bull KTM Ajo è a un successo dal record del fenomeno di Cervera e può pensare anche di stabilire un nuovo primato.

Fernandez, a differenza di Marquez, non farà un altro anno in Moto2 per dare l’assalto al titolo. Avrebbe voluto, ma KTM ha deciso di promuoverlo in MotoGP e di farlo correre nel team Tech3 proprio con Gardner.

Raul Fernandez
Raul Fernandez esultante a Misano (Getty Images)