L’aria di casa fa bene a Valentino Rossi: “Andrò meglio, rivoglio il podio”

Valentino Rossi si sente a casa a Misano come in nessun altra pista. E vuole onorare questa gara con un grande risultato

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Foto Petronas)

Una vera e propria dichiarazione d’amore per la pista di Misano Adriatico, che ospiterà il Gran Premio di San Marino di questo weekend, quella che Valentino Rossi ha espresso nel corso della consueta conferenza stampa di rito della vigilia.

Questo è il vero appuntamento che il Dottore corre a domicilio, a pochi minuti dalla sua residenza, oltre che quello più legato ai ricordi della sua infanzia da giovane aspirante motociclista.

Valentino Rossi a Misano, quanti ricordi!

Misano è sempre un weekend speciale, in particolare per me che vivo a Tavullia, molto vicino al circuito”, spiega il nove volte iridato. “Sono cresciuto su questa pista come pilota: la prima volta che ho guidato una moto con una pista è stato proprio qui a Misano nel 199. Correre qui è sempre emozionante, dovrò dare il massimo, anche perché ci saranno i tifosi sugli spalti”.

E i presupposti sembrano esserci, anche a livello tecnico, per un Gran Premio vissuto più da protagonista rispetto all’ultimo, disastroso, in Aragona. “Sulla carta penso di poter essere più forte qui a Misano, dato che Aragon è uno dei circuiti peggiori per me”, conferma. “L’anno scorso ho perso il podio all’ultimo giro, quindi questa volta ci proverò di nuovo”.

Tra i tanti episodi iscritti nell’album delle memorie di Vale sulla pista della Riviera, uno in particolare torna alla mente: “L’ultima vittoria nel 2014. Non correvamo a Misano da tanto tempo, era iniziata l’era moderna, fu una gara molto bella con una grande battaglia”.

Il bentornato del Dottore a Dovizioso

Nel suo box ci sarà un importante cambiamento a partire da questo fine settimana: l’arrivo di un nuovo compagno di squadra, Andrea Dovizioso. “Sono molto felice, abbiamo un bel rapporto, ma siamo stati anche rivali”, lo accoglie. “È un nome importante per il campionato, negli ultimi anni è sempre stato uno dei piloti migliori. Sono curioso di conoscere le sue sensazioni sulla nostra moto”.

Valentino Rossi in pista nelle prove libere del Gran Premio di Aragon di MotoGP 2021 ad Alcaniz
Valentino Rossi in pista nelle prove libere del Gran Premio di Aragon di MotoGP 2021 ad Alcaniz (Foto Petronas)

LEGGI ANCHE —> Morbidelli: “La MotoGP mi è mancata. Ho meritato la Yamaha ufficiale”