L’incidente tra Hamilton e Verstappen? Ecco il pensiero dei piloti Ferrari

Lo scontro in pista a Monza tra Hamilton e Verstappen fa parlare anche la Ferrari. Ecco cosa hanno detto Sainz e Leclerc.

Ferrari (©Photo by ANDREJ ISAKOVIC/AFP via Getty Images)

Mentre qualcuno discute ancora sulla natura della rivalità tra Hamilton e Verstappen e se sia o meno somigliante a quella storica tra Senna e Prost, i piloti Ferrari hanno deciso di fermarsi alla mera cronaca del momento.

La spettacolare collisione tra Lewis e Max al giro 26 del GP dii Monza ha inevitabilmente influenzato l’esito della gara dei portacolori del Cavallino e non solo per la Safety Car che ha ricompattato il gruppo, ma anche per il fatto che grazie a due avversari in meno Leclerc ha potuto concludere appena alle spalle del podio.

La visione di Charles e Carlos dello scontro per il titolo

Parlando a gpfans.com entrambi i driver della Rossa hanno concordato su un punto. Trattandosi di una lotta ravvicinata è normale che a volte si arrivi alla collisione e che forse la voglia di non darla vinta al rivale fa sì che ognuno di loro accetti di mettere in pericolo anche sé stesso.

“Non si entra in contatto se non lo si vuole”, ha affermato il #55. “Tuttavia, battagliare per la conquista del  mondiale significa anche essere più esposti a questo tipo di episodi. Credo sia naturale. Per me la dinamica è piuttosto chiara, ma la esporrò in occasione del prossimo meeting riservato ai corridori, dove analizzeremo quanto successo”.

Anche per il #16 un ko condiviso è da mettere in conto quando ci si sta accapigliando per la corona. Dopotutto andò così, se non peggio, pure nel 2016 quando la coppa più prestigiosa se l’erano contesa Ham e il suo compagno di box Rosberg.

“Entrambi vogliono avere la meglio senza risparmiarsi. Lo farei anch’io. È dunque comprensibile vedere questo tipo di dualismo, esattamente come è accaduto in passato”, ha analizzato il 23enne.

L'incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen al Gran Premio d'Italia di F1 2021 a Monza
L’incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen al Gran Premio d’Italia di F1 2021 a Monza (Foto Peter Van Egmond/Getty Images)

Chiara Rainis