L’appello di Verstappen ai tifosi italiani: propone un’alleanza anti Hamilton

In vista del Gran Premio d’Italia, Max Verstappen chiede un aiuto ai tifosi locali, coalizzandosi con loro contro Lewis Hamilton

Max Verstappen saluta i tifosi
Max Verstappen saluta i tifosi (Foto Dan Mullan/Getty Images/Red Bull)

Sbarcato in Italia, dove questo weekend correrà il Gran Premio, Max Verstappen lancia subito un appello agli appassionati di Formula 1 nostri connazionali.

Certo, non si potrà aspettare che facciano il tifo per lui: “Tornare a Monza è sempre bello, i tifosi sono davvero appassionati. Tifano per la Ferrari ed è ovvio che sia così”, ha riconosciuto ai microfoni della Gazzetta dello Sport.

Ma un’alleanza agli spettatori locali, il capolista del Mondiale la propone lo stesso: un asse anti Hamilton, nel tentativo di arginare la supremazia della Mercedes che, sulla carta, dovrebbe essere favorita sui lunghi rettilinei del circuito brianzolo.

Verstappen chiede una mano ai fan italiani e ferraristi

“Spero che la gara possa essere spettacolare e che gli italiani tifino più per noi che per la Mercedes, visto che cercheremo tutti di batterla. Speriamo di avere un buon fine settimana”, è l’auspicio dell’olandese.

Visto che vuole ingraziarsi gli italiani e i ferraristi, dunque, Verstappen si spinge anche a fare un omaggio alla Rossa di Maranello: “Auguro anche alla Ferrari di andare bene, se lo meritano. Al momento non sono al massimo, però stanno facendo un buon lavoro per recuperare. E per la Formula 1 è importante che la Ferrari torni a lottare là davanti”.

In ogni caso l’Autodromo nazionale è una location che il pilota della Red Bull apprezza particolarmente: “Monza ha una grande storia e grandi velocità, non è facile fare bene in curva con la vettura scarica sui rettilinei. Tornarci è emozionante, anche perché oltre alla gara si può mangiare bene”.

Max Verstappen
Max Verstappen (Foto Francisco Seco – Pool/Getty Images/Red Bull)

LEGGI ANCHE —> Mercedes già in ansia: questo weekend a Monza rischia una penalità