Hamilton dà il benvenuto a Russell: “È un esempio per tutti i bambini”

Lewis Hamilton accoglie a braccia aperte il suo futuro compagno di squadra alla Mercedes, George Russell. Ricordando di conoscerlo da piccolo

Lewis Hamilton e George Russell
Lewis Hamilton e George Russell (Foto John Thys – Pool/Getty Images)

In passato non ha certamente avuto relazioni semplici con i suoi compagni di squadra (vero, Nico Rosberg e Fernando Alonso?). In compenso, l’ultimo suo vicino di box, Valtteri Bottas, era stato definito da lui stesso “il migliore che abbia mai avuto”.

Colui che prenderà il posto di quest’ultimo a partire dalla prossima stagione, George Russell, è giovane, arrembante, emergente e soprattutto velocissimo: doti che potrebbero renderlo molto più scomodo per il suo futuro capitano Lewis Hamilton.

Eppure, con lui, il campione del mondo in carica ha la ferma intenzione di cominciare il rapporto con il piede giusto. Lo si intravede fin dalle parole con cui ha deciso di accoglierlo a braccia aperte alla Mercedes.

L’accoglienza di Hamilton a Russell

“Voglio prendermi un momento per dargli il mio benvenuto nel team”, ha scritto sui suoi canali ufficiali nei social network. “Mi ricordo di averlo conosciuto quando era un bambino e sognava, un giorno, di diventare un pilota di Formula 1. Anche io avevo appena realizzato quel sogno, perciò so che cosa significhi questo giorno per lui e come si possa sentire. Lui rappresenta un grande esempio per tutti i bambini là fuori: i sogni si avverano, quando li insegui con tutto il tuo cuore”.

Già prima dell’annuncio ufficiale del suo approdo alla Freccia nera, l’anglo-caraibico aveva speso parole importanti di elogio nei confronti del suo futuro compagno, a margine del Gran Premio d’Olanda.

“Credo che George sia un pilota di incredibile talento, chiaramente”, aveva dichiarato in conferenza stampa. “Basta guardare il suo giro di qualifica in Belgio, è stato incredibile. Credo che lui sia umile, abbia un approccio grandioso e naturalmente penso che essere inglese lo aiuti in termini di comunicazione. Lui è il futuro di questo sport, ha già mostrato una capacità di guida incredibile finora e sono sicuro che continuerà a crescere. Quindi quale squadra migliore per farlo che una grandiosa come questa?”.

Lewis Hamilton in pista sulla Mercedes
Lewis Hamilton in pista sulla Mercedes (Foto Lars Baron/Getty Images)

LEGGI ANCHE —> “Per Hamilton e Leclerc i guai sono serissimi”: Terruzzi lancia l’allarme