Alex Albon ritorna in Formula 1: ecco con quale squadra correrà nel 2022

Dopo un anno di assenza dalla Formula 1, l’ex pilota di Toro Rosso e Red Bull, Alex Albon, tornerà a correre nel Mondiale automobilistico

Alex Albon
Alex Albon (Foto Lucas Pripfl / Red Bull)

Alex Albon tornerà in Formula 1 a partire dalla prossima stagione. Il 25enne anglo-thailandese aveva fatto il suo debutto con la Toro Rosso nel 2019, per poi essere promosso in prima squadra dalla Red Bull dopo soli dodici Gran Premi.

Il suo debutto nella categoria regina dell’automobilismo, insomma, era stato fulminante e lo aveva portato a bruciare le tappe, ma l’anno successivo, ritrovandosi contro un compagno di squadra ingombrante e scomodo come Max Verstappen, ne era uscito con le ossa rotte.

Tanto da non essere riconfermato dai Bibitari, che gli hanno preferito il più esperto Sergio Perez. Da allora si era dedicato al ruolo di collaudatore, oltre a correre nel campionato turismo tedesco Dtm. Ma la sua assenza dal Mondiale a quattro ruote è destinata a concludersi.

La Williams ingaggia Alex Albon per il prossimo anno

Sarà infatti lui a prendere il posto di George Russell, promosso alla Mercedes, sul secondo sedile della Williams, a fianco di Nicholas Latifi. “Sono davvero emozionato e non vedo l’ora di tornare in Formula 1“, ha dichiarato. “Quando ti prendi un anno di assenza non è mai sicuro che potrai rientrare, perciò sono molto grato alla Red Bull e alla Williams per aver creduto in me e avermi riportato sulla griglia di partenza”.

Prosegue Albon: “Vedere tutti i progressi che la Williams ha compiuto come squadra in questa stagione è stato grandioso e attendo con impazienza la possibilità di aiutarli a proseguire il loro viaggio nel 2022. Per il momento, però, mi concentro sul mio ruolo di collaudatore e riserva alla Red Bull, per aiutare la squadra nella sua lotta per il campionato del mondo di quest’anno”.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
Alex Albon
Alex Albon (Foto Philip Platzer / Red Bull)

LEGGI ANCHE —> Mercato F1, Giovinazzi rimpiazzato da Mazepin? In Williams ci pensa Wolff