Formula 1, Russell in Mercedes dal 2022: l’annuncio ufficiale

Mercedes ha ufficializzato il futuro compagno di squadra di Hamilton: sarà Russell a sostituire Bottas, che dal 2022 correrà con Alfa Romeo.

George Russell
George Russell (foto Mercedes)

Dopo l’annuncio ufficiale del passaggio di Valtteri Bottas in Alfa Romeo dal 2022, era diventato ormai chiaro chi sarebbe stato il suo sostituto in Mercedes. E il comunicato da parte della scuderia campione del mondo in carica non è tardato ad arrivare.

Stamattina è stato annunciato che sarà George Russell ad affiancare Lewis Hamilton dal prossimo campionato di Formula 1. Il 23enne pilota inglese in questi tre anni è stato “parcheggiato” in prestito alla Williams per fare esperienza e adesso è pronto per correre in un top team. È la grande occasione che tanto desiderava e che finalmente avrà dal 2022.

LEGGI ANCHE -> F1 2022, anche AlphaTauri annuncia i suoi piloti: per Giovinazzi si fa dura

F1, Russell felice di andare in Mercedes: ma ringrazia la Williams

Russell ha commentato con entusiasmo la firma per correre con la scuderia Mercedes dalla prossima stagione di F1, ma dedica anche dei bei pensieri alla Williams: «È un giorno speciale e con emozioni contrastanti. Sono felice e onorato di unirmi alla Mercedes, è un passo avanti per la mia carriera, ma significa anche che saluterò i miei compagni e amici della Williams. È stato un onore lavorare con loro e rappresentare il marchio Williams. Abbiamo lottato instancabilmente e non importa quanto sia stata dura, nessuno si è mai arreso e questo mi ha ispirato. Spingerò per chiudere al meglio la nostra storia insieme».

Il driver inglese non si sbilancia troppo sugli obiettivi del 2022, limitandosi a dire di voler soddisfare le aspettative della scuderia di Brackley e di voler imparare da Hamilton: «Sono entusiasta in vista della prossima stagione. Ho una grande opportunità e voglio afferrarla con entrambe le mani. Non mi illudo sulla portata della sfida, la curva di apprendimento sarà rapida. Il mio obiettivo è ripagare la fiducia di Toto Wolff e della squadra. Voglio fare la mia parte per continuare ad avere successo e soddisfare il team. Uno dei miei compagni sarà il migliore pilota di tutti i tempi. Potrò imparare da Lewis, un modello in pista e fuori».

George Russell
George Russell (foto Mercedes)