Chicho Lorenzo: “Fabio Quartararo? Non lo vedo un grande campione”

Il papà di Jorge Lorenzo commenta la vittoria di Fabio Quartararo a Silverstone e il primo podio di Aprilia in classe regina.

Fabio Quartararo (GettyImages)
Fabio Quartararo (Getty Images)

Chicho Lorenzo ha analizzato quanto accaduto nel GP di Silverstone sul suo canale YouTube ‘Motogepeando’. A cominciare dalla vittoria di Fabio Quartararo che lo proietta verso il suo primo titolo mondiale. Il francese della Yamaha è il più costante e vincente in questa stagione MotoGP e nessuno sembra poter fermare la cavalcata trionfale. “Sta guidando come se stesse ballando un valzer sulla Yamaha. E a quella moto piace essere portata così”.

Ma il papà di Jorge Lorenzo ancora non riesce a vederlo come un campione capace di scrivere la storia del Motomondiale, soprattutto per una mancanza di personalità. “In realtà, tutto sta funzionando per lui e sta guidando molto bene, ma non lo vedo proprio come un grande campione. Un grande campione mostra il suo carattere, quel modo di spiegarsi, di comunicare, di stare davanti alle telecamere… Ci sorprende perché non sbaglia, ha corretto i grossi problemi che aveva l’anno scorso. Ha fatto un piccolo passo avanti, guida molto meglio, più pulito, più in sintonia con la moto, più elegante, più dolce”.

Al vaglio di Chicho Lorenzo anche il primo podio di Aprilia in MotoGP. Una pagina importante per la Casa di Noale e per Aleix Espargarò, che adesso proverà a ripetersi anche ad Aragon, un tracciato che ben si addice alle sue caratteristiche e a quelle della RS-GP21. “L’ Aprilia ha dato segnali negli ultimi due anni, con sporadiche apparizioni di Aleix, che progredisce a poco a poco… E’ in un momento di forma in cui ha fiducia, è forte, anche perché la moto e il pilota devono essere in sintonia”.

LEGGI ANCHE —> Ufficiale, Aprilia ha deciso: quando esordirà in gara Maverick Vinales

Aleix Espargaro (foto Aprilia)