Petrucci: “La MotoGP è cambiata, ne ho parlato con Valentino Rossi”

Da un veterano all’altro: Danilo Petrucci e Valentino Rossi hanno discusso su come è cambiata la MotoGP negli ultimi anni

Danilo Petrucci e Valentino Rossi
Danilo Petrucci e Valentino Rossi (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

La MotoGP non è più quella di una volta. Discorsi da vecchietti, direbbero i più cattivi. Oppure, più rispettosamente, da veterani delle due ruote. Come è sicuramente Valentino Rossi, 42 anni e ventisei trascorsi nel Motomondiale.

E anche, più modestamente, il nostro Danilo Petrucci, che di anni ne ha solo trenta, ma ben dieci dei quali vissuti in MotoGP. Abbastanza per accumulare sufficiente esperienza da notare come il cambio generazionale entrato in essere in queste ultime stagioni abbia snaturato il modo di vivere le corse. In particolare alla partenza.

Questo è lo sfogo che Petrux ha affidato ai microfoni dei giornalisti nella sua consueta conferenza stampa di rito al termine del Gran Premio di Gran Bretagna.

Secondo Petrucci i tempi sono cambiati

“Nella MotoGP di oggi si potrebbe fare un film solamente su quello che succede nel corso del primo giro”, ha commentato. “Lì si vede davvero la follia dei piloti: sembra che sia diventato praticamente come una volta era l’ultimo giro. Ma in quel momento non sai bene come sono le condizioni della moto e della pista, hai il serbatoio pieno, le gomme non sono ancora perfettamente in temperatura”.

E Danilo, ma anche Vale, non riescono proprio ad adattarsi a questo nuovo modo di correre: “Questo fa soffrire di più i piloti come me, che corrono da tanto tempo”, prosegue il portacolori della Ktm Tech3. “I più giovani si buttano dentro come se fosse la loro ultima occasione e ne capitano di tutti i colori. Ne ho parlato anche con Valentino Rossi, qualche gara fa. Prima si aspettava qualche giro, per permettere alla situazione di assestarsi, e poi si iniziava ad attaccare. Adesso, invece, fin dal primo giro, partono tutti come se fossero in qualifica”.

Nonostante queste difficoltà, Petrucci ha portato a casa una soddisfacente decima posizione a Silverstone. Una delle sue ultime gare, tra l’altro, perché a fine stagione, proprio come il Dottore (ma non per sua scelta) dovrà rassegnarsi con ogni probabilità a lasciare definitivamente il Motomondiale

Danilo Petrucci in pista sulla Ktm al Gran Premio di Gran Bretagna di MotoGP 2021 a Silverstone
Danilo Petrucci in pista sulla Ktm al Gran Premio di Gran Bretagna di MotoGP 2021 a Silverstone (Foto Tech3)

LEGGI ANCHE —> Marquez ancora nella bufera, stende Martin: “Non era mai successo”