Espargarò: “Sono tra i 3 migliori, non mi serve Valentino Rossi per saperlo”

Aleix Espargarò è convinto di essere uno dei tre piloti più forti della MotoGP. Anche senza scontrarsi con Valentino Rossi in squadra…

Aleix Espargarò
Aleix Espargarò (Foto Joerg Mitter / Red Bull)

Non si può dire certamente che Aleix Espargarò pecchi di falsa modestia. Anzi, sembra avere una grande considerazione di se stesso, come pilota.

Nonostante il palmares non supporti questa sua affermazione (in dieci stagioni in classe regina non è riuscito mai nemmeno a salire sul podio, finora), infatti, il pilota spagnolo è convinto di essere nella top 3 virtuale dei migliori centauri presenti in pista. “Sono convinto che adesso, in questo momento, sono nei primi tre della MotoGP“, ha dichiarato al termine del venerdì del Gran Premio di Gran Bretagna. “Non mi serve nessuno al mio fianco, nemmeno Valentino Rossi, per convincermene. Magari serve per farlo vedere agli altri”.

Espargarò non teme il confronto con Vinales

Per questo non teme il prossimo arrivo, al suo fianco, di Maverick Vinales come compagno di squadra. Anzi, sembra attenderlo con impazienza, per avere una pietra di paragone di alto livello per le sue prestazioni. “Ben venga Vinales per dimostrare a quelli che ancora non credono che vanno forte qual è il mio livello”, rilancia lo spagnolo. “Qui conta anche la moto: persino Marquez, il pilota più forte degli ultimi anni, fatica un po’ se il suo mezzo non è perfetto”.

La sua, di moto, continua a migliorare, come dimostra anche il settimo posto conquistato oggi nelle prove libere a Silverstone: “L’Aprilia ha un’ottima stabilità, questo ci aiuta molto, anche per trovare l’aderenza”, la elogia Aleix.

E chissà che proprio questo weekend non possa essere quello in cui conquistare finalmente quel dannato podio che finora gli è sempre sfuggito. “Potrebbe essere la gara giusta”, ammette. “Oggi abbiamo usato un motore vecchio, domani ne monteremo uno più fresco e spero ci possa aiutare. Qui ci dà una mano anche il nostro carico aerodinamico. Anche se io non riesco ad andare fortissimo con la gomma nuova, questo mi preoccupa un po’ per la posizione sulla griglia di partenza”.

Aleix Espargarò in sella alla Aprilia
Aleix Espargarò in sella alla Aprilia (Foto Philip Platzer / Red Bull)

LEGGI ANCHE —> Aleix Espargarò tende la mano a Maverick Vinales, ma gli lancia la sfida