Valentino Rossi conferma l’ipotesi per il suo futuro: “Sì, è una possibilità”

Valentino Rossi si sta chiarendo le idee sul suo futuro, sportivo e non solo. E c’è un campionato in cui potrebbe davvero correre

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Foto Joerg Mitter / Red Bull)

Annunciato ormai ufficialmente il suo ritiro dalla MotoGP a fine stagione, Valentino Rossi comincia a soppesare le opzioni sul tavolo per il futuro della propria carriera agonistica a partire dalla prossima stagione.

Che sarà sicuramente non più a due, ma a quattro ruote. Già, però dove, in quale campionato? Un’offerta, il Dottore in effetti ce l’ha già sul tavolo, e ha rivelato di prenderla molto seriamente in considerazione.

Valentino Rossi, tentazione Dtm

La proposta è quella che gli è stata avanzata dall’ex pilota della Ferrari e della McLaren in Formula 1, Gerhard Berger, di correre nella serie che oggi gestisce, il campionato turismo tedesco, o Dtm.

“Il Dtm è un’opzione, ma è difficile perché il livello è molto alto”, ha ammesso il fenomeno di Tavullia ai microfoni dell’emittente televisiva austriaca Servus Tv. Vale ha spiegato di desiderare “un bel programma di Gt3“, e le vetture di classe Gt3, in effetti, sono proprio quelle che corrono nella categoria teutonica.

Dietro le quinte, Berger starebbe lavorando ai fianchi per convincere Rossi. “Sto parlando molto con Gerhard, e lui mi sta mettendo parecchia pressione addosso”, sorride il nove volte iridato. E c’è da crederci: per il Dtm potersi aggiudicare un personaggio della sua statura mediatica sarebbe un colpaccio notevole.

Poi la famiglia con Francesca

L’altro sogno sportivo di Valentino Rossi è quello di correre la 24 Ore di Le Mans, la superclassica delle corse di durata. “Stiamo cercando di organizzarla per il prossimo anno”, ha rivelato.

Ovviamente non ci sono solo i motori nell’avvenire del numero 46. Gli altri piani a cui sta pensando riguardano la sua vita privata: “Ho sempre voluto essere un papà. E credo che ora sia un buon momento. Ma prima mi voglio prendere qualche mese di vacanza”. Dunque subito le meritate ferie, dopo ventisei anni di presenza ininterrotta nel Motomondiale, poi si dedicherà alla sua ragazza Francesca Sofia Novello e alla sua famiglia. Oltre che alle automobili, s’intende.

Valentino Rossi in pista sulla Yamaha Petronas al Gran Premio d'Austria di MotoGP 2021 al Red Bull Ring
Valentino Rossi in pista sulla Yamaha Petronas al Gran Premio d’Austria di MotoGP 2021 al Red Bull Ring (Foto GEPA pictures/ Daniel Goetzhaber/ Red Bull)

LEGGI ANCHE —> Valentino Rossi, finalmente una gioia: “Che bella emozione, ne voglio altre”