Valentino Rossi ha un sospetto sul caso Vinales: “Dietro c’è qualcos’altro”

Valentino Rossi non è persuaso che il vero motivo della sospensione di Maverick Vinales sia quello di cui ha parlato ufficialmente la Yamaha

Valentino Rossi ai box nelle prove libere del Gran Premio d'Austria di MotoGP 2021 al Red Bull Ring
Valentino Rossi ai box nelle prove libere del Gran Premio d’Austria di MotoGP 2021 al Red Bull Ring (Foto Petronas)

Tanto rumore per nulla? Era stato accusato di avere spinto il motore della sua Yamaha oltre il limite dei giri, nel corso del Gran Premio di Stiria, con il preciso intento di portarlo volontariamente alla rottura. E proprio per questo motivo Maverick Vinales è stato sospeso dalla sua squadra per la gara di questo weekend.

Ma Valentino Rossi non sembra convinto di questa versione. Ha visto, come la maggior parte degli spettatori, il video di quanto accaduto in pista domenica scorsa e non riesce proprio a credere che questo sia il vero motivo della cacciata del suo ex compagno di squadra. Forse la verità è più complessa, sospetta il Dottore.

“Ho visto il video, pensavo peggio”, è stato il suo commento. “È andato un po’ a limitatore, ha dato due o tre sgasate, ma non so se siano stati quelli i momenti principali. Sicuramente il suo comportamento non è stato bello, ma comunque quello che ha fatto non mi è sembrato chissà cosa. Non conosco la situazione in Yamaha, è difficile capire l’accaduto quando non sei all’interno, ma penso che ci fossero già dei dissapori e quella sia stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Dietro, forse, c’era qualcos’altro”.

Valentino Rossi aggiorna sullo stato di forma di Morbidelli

A proposito di piloti della Casa dei Diapason assenti dalla pista, il fenomeno di Tavullia ha dato anche un aggiornamento sulla situazione del suo vicino di box e allievo della Academy, Franco Morbidelli, ancora convalescente ma che scalpita per tornare: “L’ho sentito. Ci siamo visti poco, ma qualche giorno fa mi ha chiamato. Era contento, sta bene, anche se la riabilitazione del crociato è una bella bega, bisogna lavorare un sacco”.

Quanto al suo weekend di gara, Vale è ottimista: “Stamattina è andata abbastanza bene. Sono molto più veloce e vicino ai primi rispetto allo scorso fine settimana. Ho già fatto un po’ di lavoro per la gara e le sensazioni non erano male. Mi manca solo qualche decimo per entrare direttamente nella fase finale delle qualifiche: se le condizioni meteo saranno buone ci proverò”.

Il problema potrebbe stare proprio nel meteo, se fosse variabile: “Nel pomeriggio ha piovuto forte, ma faceva così caldo che già dopo un quarto d’ora c’era una traiettoria asciutta. Se c’è molto bagnato noi andiamo decentemente, quando invece la pista è in via di asciugatura siamo veramente in grossa difficoltà, la moto è difficile da guidare. Quindi spero che la gara sia completamente bagnata o completamente asciutta”.

Valentino Rossi in pista sul bagnato nelle prove libere del Gran Premio d'Austria di MotoGP 2021 al Red Bull Ring
Valentino Rossi in pista sul bagnato nelle prove libere del Gran Premio d’Austria di MotoGP 2021 al Red Bull Ring (Foto Dorna)

LEGGI ANCHE —> “Perché no?”: Valentino Rossi apre al clamoroso ritorno in MotoGP