Mir mette in stand-by il pensiero Mondiale: “Guardo la moto che cresce”

Joan Mir per ora non sembra pensare più di tanto al titolo iridato. Lo spagnolo punta a rosicchiare punto su punto a Fabio Quartararo.

Joan Mir (GettyImages)
Joan Mir (GettyImages)

Dopo lo scorso campionato in tanti si aspettavano di vedere uno Joan Mir fare un sol boccone di questo campionato. I progressi delle altre moto però hanno ricacciato un po’ indietro la Suzuki, che ha sofferto molto in questo primo scorcio di campionato. Nonostante ciò lo spagnolo ha saputo tenere botta.

Al momento infatti Mir vanta un solo ritiro all’attivo, 4 podi e una serie di buone prestazioni. Naturalmente per pensare al Mondiale diventa complicato, anche perché quest’anno Quartararo martella forte. In Stiria però la Suzuki ha mostrato una crescita netta, che chissà potrebbe spingere il rider iberico verso un finale di 2021 di grande spessore.

Mir spera di crescere nel giro secco

In conferenza il pilota iberico ha così dichiarato: “Abbiamo fatto una grande gara domenica. Non penso al momento al titolo, ma la prima cosa a cui pensare è che adesso sembra che la moto sia cresciuta. Ora continuiamo a migliorare. L’anno scorso abbiamo vinto il Mondiale grazie alla costanza. Ad inizio anno ho detto che volevo cercare di vincere più gare ed essere più veloce. Ora voglio solo concentrarmi gara per gara”.

LEGGI ANCHE >>> Zarco incorona Martin: “Si era visto sin da subito quanto fosse veloce”

Mir ha poi proseguito: “Per me, partire dalla seconda fila e come farlo da pole position. Se vuoi lottare per il titolo non puoi partire troppo indietro, quindi dobbiamo migliorare in quell’area. Non mi piace molto parlare della situazione di Maverick perché è brutta”. Insomma a quanto pare lo spagnolo sembra fiducioso per questo finale di stagione che si preannuncia molto agguerrito. Il rider della Suzuki proverà a mettere in fila qualche successo per riaprire il campionato e mettere pressione su Quartararo.

Antonio Russo

Joan Mir
Joan Mir sul podio ad Assen 2021 (Getty Images)