Savadori operato, lo sostituisce Dovizioso? Arriva la decisione di Aprilia

Operato ieri al malleolo destro Lorenzo Savadori, la Aprilia prende una decisione sul pilota che lo sostituirà al Gran Premio d’Austria

Lorenzo Savadori sulla griglia di partenza del Gran Premio di Stiria di MotoGP 2021 al Red Bull Ring
Lorenzo Savadori sulla griglia di partenza del Gran Premio di Stiria di MotoGP 2021 al Red Bull Ring (Foto Aprilia)

È stato operato ieri Lorenzo Savadori, a seguito del brutto incidente di cui è stato vittima nel corso del Gran Premio di Stiria di domenica al Red Bull Ring.

Al terzo giro della gara, il pilota della Aprilia ha travolto la Ktm di Dani Pedrosa, caduto poco prima in piena traiettoria, ed è a sua volta finito a terra, mentre entrambe le moto prendevano fuoco. L’italiano è stato caricato sulla barella e poco dopo gli è stata diagnosticata una frattura al malleolo mediale della caviglia destra, per la quale è dovuto finire sotto i ferri.

L’intervento chirurgico di Lorenzo Savadori

L’intervento è avvenuto all’azienda ospedaliero-universitaria di Parma ed è stato svolto dal professor Francesco Pogliacomi insieme ai dottori Luca Guardoli ed Emanuele Ciccarone, membri dell’equipe diretta dal professor Enrico Vaienti, con il supporto del dottor Michele Zasa, direttore sanitario della clinica mobile.

Il successivo comunicato stampa della Aprilia ha confermato che la procedura ha avuto il pieno successo e che Lorenzo inizierà subito il suo recupero, con l’obiettivo di tornare a correre il prima possibile. Si parla per lui di un rientro in pista già a fine mese, per il Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone. Quel che è certo, però, è che sarà costretto a saltare il GP d’Austria in programma sempre a Zeltweg già in questo fine settimana.

Chi correrà domenica sulla Aprilia?

Questo improvviso colpo di scena aprirebbe le porte per un ritorno sulla griglia di partenza di Andrea Dovizioso, già impegnato quest’anno come collaudatore d’eccezione della Casa di Noale. La sua candidatura come supplente di Savadori era stata avanzata da alcune testate specializzate straniere e appoggiata apertamente anche dall’altro pilota titolare Aleix Espargarò.

Ma il marchio veneto sembra avere un’altra idea. Secondo quanto riferisce il sito specializzato inglese The Race, infatti, il ritorno del Dovi sarebbe escluso e l’ipotesi più probabile è quella che domenica venga invece schierata una sola RS-GP sulla griglia di partenza.

Andrea Dovizioso sulla RS-GP nei test al Mugello
Andrea Dovizioso sulla RS-GP nei test al Mugello (Foto Aprilia)

LEGGI ANCHE —> Aprilia rimane senza un pilota: “Perché domenica non corre Dovizioso?”