Leclerc, numeri migliori di Schumacher: il suo rendimento è da urlo

Nonostante la giovane età Charles Leclerc ha già numeri importanti in F1. Il driver della Ferrari ha fatto già meglio di Schumacher.

Charles Leclerc e Michael Schumacher (GettyImages)
Charles Leclerc e Michael Schumacher (GettyImages)

Nonostante una Ferrari non certo brillantissima, Charles Leclerc in questi ultimi anni ha comunque fatto intravedere delle prestazioni interessanti. Il prossimo 16 ottobre il monegasco compirà 24 anni e al momento può già vantare in F1 2 vittorie e ben 9 pole. Asso del giro secco, il driver della Rossa è riuscito spesso a fare meglio in qualifica rispetto alla gara.

Confrontando i suoi numeri con quelli di Michael Schumacher però escono fuori dei dati davvero interessanti. Se parliamo di pole, il tedesco all’età di Leclerc ne aveva collezionate zero. Il driver teutonico infatti non fece segnare il miglior tempo nelle qualifiche sino al GP di Monaco del 1994, quando aveva già 25 anni.

Leclerc se la gioca anche con Hamilton

Per quanto riguarda le vittorie invece, all’età di Leclerc Schumacher aveva vinto una sola gara: il GP di Spa del 1992. Solo l’anno successivo, a 24 anni compiuti, riuscì ad infilare il suo secondo successo in F1 in Portogallo. Insomma possiamo dire che Charles è sicuramente sulla buona strada per scippare nei prossimi anni qualche primato a sua maestà Schumi.

Buono anche il confronto con Hamilton. A 23 anni infatti anche l’inglese aveva conquistato 9 pole come Leclerc. Il confronto è invece impietoso in favore del britannico per quanto concerne i successi. Sotto quel punto di vista, infatti, l’attuale driver della Mercedes all’età di Charles vantava già 13 successi in F1.

LEGGI ANCHE >>> Attenta Ferrari: a furia di sconfitte tu Leclerc lo perdi

Certo i numeri lasciano il tempo che trovano. Basti pensare che uno dei piloti più vincenti della storia della F1, Alain Prost giunse ai suoi 26 anni con all’attivo zero successi. Il francese poi da quell’anno ottenne 51 vittorie e soprattutto 4 titoli iridati.

Antonio Russo

Michael Schumacher
Michael Schumacher (Foto Ferrari)