Pol Espargarò: “I giovani piloti possono prenderti a calci”

Pol Espargarò ancora non ha ottenuto risultati importanti con la Honda. Il rischio è di non vedere rinnovato il contratto con Honda.

Pol Espargaro
Pol Espargarò (Getty Images)

La prima parte di stagione per Pol Espargarò non si chiude in maniera positiva. Ottavo posto come miglior risultato e una presa di confidenza con la Honda RC213V che ancora tarda ad arrivare. Per il futuro bisognerà alzare la mira per puntare al rinnovo di contratto in scadenza alla fine del 2022, prima che qualche giovane pilota possa soffiargli la sella.

Il passaggio da KTM a HRC non è stato indolore, il feeling tarda ad arrivare, anche per questioni non esclusivamente personali, dal momento che anche Marc Marquez sta riscontrando qualche difficoltà di troppo sul prototipo 2021. Ma Pol ha un contratto più breve e quindi dovrà riguadagnarsi la fiducia della casa giapponese a suon’ di risultati. “Il mio modo di pensare è che se un ragazzo molto veloce vince le gare e tu hai esattamente lo stesso pacchetto, dovresti fare lo stesso. Se non sei abbastanza veloce, non dovresti essere lì”.

La pressione di Marquez

I risultati passati di Marc Marquez mettono ovviamente pressione e quando ritornerà in forma smagliante potrebbe mettere alle strette Pol Espargarò. “Chiedo sempre molto a me stesso, a volte va bene, a volte aa male”, ha dichiarato in un’intervista a MCN. In attesa che i tecnici dell’Ala dorata riescano ad apportare le necessarie migliorie sulla RC213V, il catalano dovrà farsi trovare pronto per lottare con il gruppo di testa. “Se le cose vanno male e non stai pressando, quando miglioreranno le cose, sarà un pilota più giovane a prenderti a calci nel sedere. Quindi dovresti sempre fare uno sforzo, dovresti essere sempre sotto pressione e penso che la pressione più grande che si sta esercitando su di me venga da me stesso”.

Nonostante i risultati poco soddisfacenti Pol è convinto che il suo stile di guida possa adattarsi bene alla Honda. “Sto cercando di conoscere la moto, acquisire più esperienza e applicare a pieno il mio stile, che penso funzionerà”, ha concluso il pilota dell’Ala dorata.

LEGGI ANCHE —> Jorge Lorenzo fa la sua scommessa sul futuro di Valentino Rossi

Pol Espargaro (getty images)