Wolff vuole distruggere la Red Bull: “Peccato che Lewis ha fatto rally”

Toto Wolff vuole chiudere alla grande questo weekend. Il manager della Mercedes, infatti, spera di ritrovare il successo a Silverstone.

Toto Wolff (GettyImages)
Toto Wolff (GettyImages)

La Mercedes in queste settimane ha vissuto domeniche decisamente grigie. In particolare la Red Bull è apparsa quasi sempre superiore, tanto che Lewis Hamilton al momento si trova a 32 punti dalla vetta. Il britannico però vuole cercare dal GP di casa di dare una svolta alla propria stagione.

Non sarà semplice perché sinora Verstappen è stato praticamente perfetto. Il driver olandese ha dalla sua una vettura che sembra finalmente al livello della Mercedes e in più frangenti anche superiore. Durante le qualifiche del venerdì però le cose sono cambiate.

Wolff soddisfatto del lavoro Mercedes

Hamilton ha infatti firmato la pole in vista della Sprint Race di sabato. Una bella iniezione di fiducia dopo i tanti schiaffi presi in pista da Verstappen nelle ultime settimane. Vedremo se in questo weekend il britannico riuscirà ad avere la meglio delle Red Bull e dell’olandese.

Come riportato da “SpeedWeek”, Toto Wolff ha così commentato la prestazione odierna delle Frecce d’Argento: “Se Lewis non fosse diventato un pilota da rally avrebbe chiuso con un vantaggio maggiore. Per noi è bello essere di nuovo al top. Questa volta siamo riusciti a far funzionare in modo ottimale le gomme”.

LEGGI ANCHE >>> Russell non ha digerito Euro 2020: “Almeno stavolta ho battuto l’Italia”

Il manager austriaco ha poi proseguito: “Le ultime settimane sono state dure, ma sono state anche un buon test. Non ci siamo mai accontentati. Come abbiamo visto le modifiche del regolamento sono state più dure per noi rispetto ad altri. Eravamo preparati a questo e abbiamo reagito bene. Siamo ancora pienamente coinvolti nella lotta”.

Il team principal Toto Wolff nella conferenza stampa del Gran Premio della Stiria di F1 2021 al Red Bull Ring
Il team principal Toto Wolff nella conferenza stampa del Gran Premio della Stiria di F1 2021 al Red Bull Ring (Foto LAT Images/Mercedes)