Russell non ha digerito Euro 2020: “Almeno stavolta ho battuto l’Italia”

George Russell è stato autore di una qualifica fantastica e ha subito ricordato il recente Europeo perso dalla sua Inghilterra.

George Russell (GettyImages)
Williams – George Russell (GettyImages)

George Russell è stato protagonista di una qualifica eccezionale. La sua Williams come sappiamo non è di certo una delle migliori macchine del lotto. A fare la differenza però è stato ancora una volta lui con la sua guida eccezionale che lo ha portato in Q3 a chiudere addirittura davanti ad una Ferrari.

Ora il pilota inglese punta a fare una grande prestazione in Sprint Race provando magari a conquistare i primi punti iridati della stagione. Non sarà semplice, ma il pilota britannico punta sulla paura da parte dei big di compromettere la gara di domenica per andare all’attacco e fare bene.

Russell incredulo per il proprio risultato

Come riportato da Sky Sport, George Russell ha così commentato la propria prestazione: “È tutto incredibile: fare la nostra miglior qualifica a Silverstone, davanti al pubblico di casa con il ritorno dei fan è stato straordinario. Li ho visti esultare, è una sensazione che non avevo mai provato ed è stato fantastico. Ogni volta che passavo li vedevo. Per un pilota c’è tanta pressione e mi piace”.

LEGGI ANCHE >>> Verstappen: “Sensazione bizzarra”. E Hamilton chiede l’aiuto del pubblico

Il britannico ha poi proseguito: “Eravamo ad un decimo e mezzo dal 4° posto di Leclerc ed è una cosa incredibile. Non so domani come andrà, è la prima volta per tutti. Io sarà aggressivo e cercherò di puntare al massimo”. Poi la collega di Sky l’ha subito incalzato chiedendogli del fatto che era riuscito a mettersi una Ferrari alle spalle: “Abbiamo perso gli Europei, ma questa volta almeno un italiano ce lo siamo messo dietro”.

Antonio Russo

SPIELBERG, AUSTRIA – 2021/07/04: Williams Racings British driver George Russell is seen on the grid prior to the start of the Austrian F1 Grand Prix race at the Red Bull Ring in Spielberg. (Photo by Jure Makovec/SOPA Images/LightRocket via Getty Images