Red Bull vuole vincere il Mondiale qua “a casa loro”

La Red Bull vuole provare a mettere le cose in chiaro in Gran Bretagna, vicino la sede della Mercedes di F1 per dare un segnale forte.

Red Bull (GettyImages)
Red Bull (GettyImages)

La Red Bull sta disputando un campionato fantastico sinora. In maniera particolare Max Verstappen è stato a dir poco perfetto: 5 vittorie e 3 secondi posto. L’unico neo è il 18° posto di Baku dove gli è esploso un pneumatico in pieno rettilineo mentre si trovava in testa alla gara.

Insomma una stagione davvero da incorniciare per lui. Non è andata male però anche al suo compagno di team Perez, che ha portato a casa 1 vittoria e un 1 terzo posto insieme a qualche buon piazzamento. Il rendimento del messicano sinora è stato sicuramente buono.

Red Bull vuole piazzare la zampata

Attualmente il gap con Hamilton nella classifica iridata è di 32 punti e potrebbe ampliarsi dopo il Gran Premio di Gran Bretagna. Per quanto concerne invece la classifica costruttori, il distacco tra Red Bull e Mercedes è di 44 punti in favore degli austriaci. Sicuramente un bel vantaggio.

Per la prima volta negli ultimi anni la Mercedes ha mostrato alcune criticità e la Red Bull potrebbe approfittarne per riportare a casa un Mondiale che manca dagli di Vettel. Gli austriaci potrebbero dare quella spallata definitiva alla squadra tedesca proprio a “casa loro”. Ricordiamo infatti, che la casa di Stoccarda ha la propria sede per la F1 proprio poco distante dal circuito di Silverstone.

LEGGI ANCHE >>> F1 GP Gran Bretagna, Prove Libere 1: tempi e classifica finale

Max Verstappen prepara il colpaccio consapevole quest’anno di avere una macchina che può giocarsela su ogni pista. Naturalmente non sarà semplice perché Lewis Hamilton è quel pilota a cui non puoi lasciare mezzo metro altrimenti ti frega. Il britannico ha sempre dimostrato di avere una grande capacità di saper soffrire per poi piazzare la zampata al momento giusto.