Ferrari può finalmente festeggiare: Leclerc vince il primo trofeo dell’anno

In attesa della prima vittoria del 2021 in un Gran Premio, intanto la Ferrari ha ricevuto oggi un importante premio per Charles Leclerc

Charles Leclerc riceve il premio
Charles Leclerc riceve il premio (Foto Ferrari)

La Ferrari è ancora in attesa di vincere il suo primo Gran Premio in questa stagione 2021 di Formula 1. Ma un’importante soddisfazione se l’è tolta oggi, festeggiando il trofeo vinto dal suo Charles Leclerc.

Si tratta di un riconoscimento importante per il Mondiale, che ormai da ventisette edizioni viene assegnato ai migliori talenti emergenti, un appuntamento fisso da molti anni per il massimo campionato a quattro ruote, che porta il nome di un grande pilota del passato.

Il trofeo Bandini a Charles Leclerc

Ovvero, del trofeo Bandini, la cui cerimonia di premiazione tradizionalmente si svolge nella città di Brisighella, ma quest’anno è stata ospitata proprio dal museo Ferrari di Maranello per garantire il rispetto delle misure precauzionali per la pandemia.

Proprio in casa, dunque, il Piccolo principe ha ricevuto il premio, costituito da una ceramica realizzata dall’artista Goffredo Gaeta che rappresenta proprio la monoposto di Bandini insieme alla Rocca manfrediana di Brisighella.

“Sono onorato di ricevere questo premio che dal 1992 a oggi è stato vinto, tra gli altri, da sette campioni del mondo: speriamo che sia di buon auspicio per il futuro”, sono state le parole con cui il monegasco ha ricevuto questa onorificenza, nel passato attribuita anche ad altri grandi portacolori della Ferrari come Michael Schumacher, Felipe Massa e Ivan Capelli e l’anno passato al nostro Antonio Giovinazzi.

Altri quattro riconoscimenti alla Ferrari

Il Cavallino rampante ha ricevuto altri quattro premi: uno per il responsabile delle risorse umane Michele Antoniazzi, uno per il responsabile delle relazioni con i dirigenti Jonathan Giacobazzi, uno per l’ambasciatore e opinionista televisivo Marc Gené e infine uno per i meccanici che lavorano sulla vettura di Leclerc (il trofeo Baracca, patrocinato dalla città di Lugo di Romagna). Il miglior viatico per presentarsi questo weekend al via del Gran Premio di Gran Bretagna di Silverstone, a caccia di nuovi trionfi.

La Ferrari di Charles Leclerc in pista
La Ferrari di Charles Leclerc in pista (Foto ANDREJ ISAKOVIC/AFP via Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Leclerc lascia la Ferrari? Maranello trema, un’altra squadra si fa avanti