Chi guiderà la Mercedes? Toto Wolff ha un dubbio e una certezza

Il mercato piloti della Mercedes rimane apertissimo, tra le sicurezze già acquisite da Toto Wolff per il futuro e le scelte ancora in sospeso

Valtteri Bottas e Lewis Hamilton in pista
Valtteri Bottas e Lewis Hamilton in pista (Foto Steve Etherington/Mercedes)

La Mercedes resta al centro del mercato piloti della Formula 1. Il team principal Toto Wolff è chiamato ad affrontare settimane di trattative e di decisioni cruciali per il futuro della sua squadra.

Un tassello lo ha già messo al suo posto: il rinnovo di Lewis Hamilton, che ha siglato il contratto che lo lega alla Freccia nera almeno fino al 2023. Anche se il suo boss è convinto che continuerà a correre ben oltre quella data.

Hamilton resta… e Bottas?

“Quello siglato da Hamilton non sarà l’ultimo contratto della sua carriera con la Mercedes“, ha dichiarato il manager austriaco. “Lewis gioca sempre sul fatto che potrebbe anche ritirarsi, giustamente vuole tenersi più di una porta aperta, ma sono abbastanza sicuro di ciò che dico: non sarà l’ultimo contratto”.

Se da un lato, dunque, il sette volte campione del mondo rappresenta la certezza a lungo termine della scuderia anglo-tedesca, dall’altro il sedile al suo fianco resta ancora in sospeso. Il ballottaggio è sempre lo stesso: tra l’attuale scudiero Valtteri Bottas e il giovane talento George Russell.

Wolff in dubbio su Russell

“Le valutazioni verranno fatte gara dopo gara”, spiega Wolff. “A Valtteri è stato chiesto se per lui fosse giusto dare l’annuncio di Lewis in Austria e lui ha risposto che non c’era nessun problema. Valtteri sarà informato di ogni nuovo sviluppo prima della decisione finale, che dovrebbe arrivare durante l’estate”.

Il parere di Hamilton non sembra pesare più di tanto in merito a questa scelta: “Direi che Lewis non ha grosse preferenze sul pilota che siederà nella seconda macchina”, ribadisce Toto. “Ovviamente la convivenza con Valtteri gli piace, ma vede in Russell un candidato stimolante per il futuro”.

Gli osservatori e gli addetti ai lavori, però, sembrano sempre più sicuri che l’ago della bilancia alla fine penderà verso l’emergente inglese del vivaio, attualmente in prestito alla Williams: “Io penso che tra Russell e la Mercedes sia già fatta”, si è sbilanciato l’ex campione del mondo Damon Hill.

Il team principal Toto Wolff nella conferenza stampa del Gran Premio della Stiria di F1 2021 al Red Bull Ring
Il team principal Toto Wolff nella conferenza stampa del Gran Premio della Stiria di F1 2021 al Red Bull Ring (Foto LAT Images/Mercedes)

LEGGI ANCHE —> Futuro inaspettato per Bottas: dal motore Mercedes passa a quello Ferrari?