Fabio Quartararo, il segreto del suo successo

Fabio Quartararo leader del Mondiale con grande merito. Il francese spiega come ha compiuto il salto di qualità in questa stagione.

Fabio Quartararo (getty images)

Fabio Quartararo chiude la prima parte del Mondiale saldamente al comando con 4 vittorie e 2 podi nelle prime nove gare. 34 i punti di vantaggio sul diretto inseguitore Johann Zarco, ma impressiona la sua competitività su ogni tipo di tracciato. Già nel 2020 ha dimostrato di avere le carte in regola per candidarsi a campione del mondo, ma nella seconda parte di stagione è declinato. Stavolta la musica è diversa.

Innanzitutto può contare sulla massima collaborazione e fiducia del team Yamaha factory. Un salto di qualità che gli ha dato le armi per giocarsela alla pari con chiunque. “Non è facile, ma alla fine abbiamo dimostrato di poter tenere il passo. In alcune gare meno, in altre di più. Ma il ritmo c’è. Mi sento forte”, ha ammesso Fabio Quartararo dopo la vittoria di Assen. Un anno fa aveva iniziato con una doppia vittoria a Jerez, ma al termine di un campionato abbreviato dall’emergenza Covid ha chiuso soltanto ottavo.

Nella pausa invernale ha lavorato su se stesso, affiancandosi ad uno psicologo dello sport, ed è maturato anche a livello mentale. “L’anno scorso non ho avuto la stagione migliore perché avevo troppi alti e bassi, non è stato un anno costante”, ha aggiunto il leader di classifica MotoGP. “Ma ho imparato molto. Per me una cosa è particolarmente importante: se il risultato non è giusto, puoi sempre togliere qualcosa. E nell’anno precedente il risultato non è arrivato. Alla fine non ho sfruttato l’occasione per lottare per il titolo mondiale. Ma ho portato l’esperienza con me. Ora sta dando i suoi frutti. Ora mi sento molto meglio a livello mentale, ai box e sulla moto. Ora ho idee molto più chiare e obiettivi chiari”.

LEGGI ANCHE —> Vinales in cerca di una sella: l’offerta inaspettata arriva da Valentino Rossi

Fabio Quartararo in pista sulla Yamaha al Gran Premio d'Olanda di MotoGP 2021 ad Assen
Fabio Quartararo in pista sulla Yamaha al Gran Premio d’Olanda di MotoGP 2021 ad Assen (Foto Dorna)