Morbidelli può seguire Valentino Rossi: ipotesi Ducati

Franco Morbidelli sinora sta vivendo una stagione difficile. Proprio questo potrebbe spingerlo tra le braccia della Ducati.

MotoGP - Franco Morbidelli (GettyImages)
MotoGP – Franco Morbidelli in griglia di partenza con la sua moto (GettyImages)

Franco Morbidelli non sta vivendo di certo un bel momento della propria carriera. Dopo aver sfiorato il cielo nel 2020, quest’anno sta vivendo una stagione sottotono. Il rider italo-brasiliano nella passata annata ha sfiorato il titolo iridato chiudendo alle spalle del campione del mondo Joan Mir.

Quest’anno però le cose stanno andando diversamente. Il rider della Yamaha purtroppo ha ricevuto una moto non aggiornata e sinora, con l’eccezione del podio a Jerez, i risultati sono stati decisamente pessimi. L’umore per l’italo-brasiliano non è certo dei migliori e presto potrebbero cambiare molte cose per lui.

Morbidelli può seguire Valentino Rossi

L’ancora di salvezza in questo caso potrebbe arrivargli dal suo mentore Valentino Rossi, che è in procinto di firmare un accordo con la Ducati con la sua scuderia. La casa di Borgo Panigale, da sempre sensibile ai piloti italiani che vanno forte, potrebbe decidere di puntare su Morbidelli per il futuro.

A differenza della Yamaha, la Ducati ha dimostrato già nel passato di poter tenere tranquillamente almeno 4 moto ufficiali, proprio questo potrebbe spingere Morbidelli al clamoroso passaggio. La casa di Borgo Panigale sa come coccolare i propri piloti. Basti vedere quanto fatto con Zarco, mandato nel terzo team a farsi le ossa e oggi tra i protagonisti del Mondiale 2021.

LEGGI ANCHE >>> Yamaha, che fai: vuoi perdere Valentino Rossi proprio adesso?

La situazione è ancora in fase embrionale, ma potrebbe svilupparsi nelle prossime settimane. Morbidelli ha dimostrato che con la moto giusta ha il talento per giocarsi il titolo. Chissà che non possa diventare protagonista a bordo di una Rossa, magari insieme al suo amico Bagnaia.

Antonio Russo

Franco Morbidelli in pista con la sua M1 (GettyImages)
Franco Morbidelli in pista con la sua M1 (GettyImages)