Land Cruiser 2022, test d’accelerazione per il SUV di Toyota (VIDEO)

Dopo il debutto della Land Cruiser da parte di Toyota, il nuovo SUV della casa giapponese si trova impegnato in un test d’accelerazione molto particolare

land cruiser
(Image by Motor1)

Toyota ha svelato la nuova Land Cruiser un paio di settimane fa e da allora non abbiamo sentito parlare molto della LC300. Fortunatamente, un nuovo video mostra il SUV messo alla prova in un breve test di accelerazione per dimostrare le capacità prestazionali del V6 biturbo da 3,5 litri. Quest’ultimo sostituisce il vecchio V8 da 5.7 litri aspirato naturalmente, portando più potenza e una migliore economia di carburante.

Con un vantaggio di quasi 30 CV e 108 Newton-metri, corroborato dalla migliore risposta ai bassi regimi fornita dalla coppia di turbocompressori, la nuova Land Cruiser riesce a impressionare nel test di accelerazione. Tenendo presente le dimensioni e il peso del SUV, un’accelerazione da 0 a 100 km/h in circa sette secondi non è troppo male.

Va da sé che l’ultima Land Cruiser non è stata concepita principalmente per le prestazioni su strada, anche se adesso è disponibile un livello di assetto GR Sport per ravvivare un po’ le cose. Il motore rinnovato – che potrebbe essere installato anche sulla Tundra del 2022 – lavora con una trasmissione automatica a dieci velocità. Un’altra ragione importante per cui la LC300 ha un’accelerazione così scattante ha a che fare con il telaio rinnovato, che si traduce in una massiccia perdita di peso di 200 chilogrammi.

A seconda del mercato, la LC300 sarà disponibile anche con un motore più piccolo V6 a benzina aspirato naturalmente collegato a un cambio automatico a sei velocità. Un V6 biturbo di nuova concezione da 3,3 litri che produce 305 CV e 700 Nm sarà anche offerto ed è probabilmente il motore più appropriato data la sua sostanziale coppia ai bassi regimi.

Leggi anche -> Maserati MC20, cinque prototipi in giro per Maranello (VIDEO)

land cruiser
(Image by Motor1)