Marquez, stoccata a Valentino Rossi: “Io non starei mai al suo posto”

Marc Marquez rilascia parole ben poco lusinghiere a proposito dell’attuale situazione di crisi in cui versa il suo rivale Valentino Rossi

Marc Marquez in conferenza stampa al Gran Premio di Germania di MotoGP 2021 al Sachsenring
Marc Marquez in conferenza stampa al Gran Premio di Germania di MotoGP 2021 al Sachsenring (Foto Gold & Goose / Red Bull)

La tregua di fatto apertasi ieri tra i due acerrimi rivali Valentino Rossi e Marc Marquez si è rivelata particolarmente effimera, tanto da essere durata appena lo spazio di ventiquattr’ore.

A seppellire l’ascia di guerra era stato ieri proprio il Dottore, che aveva speso parole di stima nei confronti del suo avversario, ammettendo apertamente che proprio lui era il favorito per il Gran Premio di Germania di questo weekend al Sachsenring.

Il giorno successivo, però, il Cabroncito non è stato altrettanto gentile nei confronti del fenomeno di Tavullia. Anzi, commentando la sua attuale situazione, che anche oggi lo ha visto chiudere appena penultimo e persino con una caduta all’attivo, Marquez ha affermato categoricamente che lui al posto di Rossi non ci starebbe mai.

Le parole di Marquez su Valentino Rossi

“Non riuscirei a immaginarmi nella sua situazione, ma mai dire mai”, sono state le parole, piuttosto chiare, che ha rilasciato ai microfoni dei giornalisti nel corso della conferenza stampa del venerdì, dopo le prove libere. “Sono sorpreso del modo in cui la stia accettando, riuscendo comunque, credo, a divertirsi”.

Al contrario Marquez, pur non avendo la stessa velocità dei suoi giorni migliori, da quando è rientrato dalla lunga inattività, sente comunque di potersela giocare con i primi. Cosa che, evidentemente, dal suo punto di vista, Rossi non può invece fare.

“Una delle mie motivazioni per essere qua è che mi piace la sensazione di essere competitivo”, prosegue il catalano. “Quando non lo sarò più dovrò riconsiderare certe cose, ma non è questa la situazione. Ho degli obiettivi, sto lavorando e tante motivazioni per guidare come prima. Però è vero che un vincente ha bisogno delle sensazioni della vittoria come benzina extra”. E come fa, dunque, Valentino Rossi, che vincente lo è sicuramente stato, a non avere quel carburante in più? Questa è l’interrogativo che aleggia da queste dichiarazioni, non certo lusinghiere, dell’otto volte iridato.

LEGGI ANCHE —> Rivali sì, ma con correttezza: così Valentino Rossi incorona Marc Marquez

Marc Marquez in pista sulla Honda nelle prove libere del Gran Premio di Germania di MotoGP 2021 al Sachsenring
Marc Marquez in pista sulla Honda nelle prove libere del Gran Premio di Germania di MotoGP 2021 al Sachsenring (Foto Gold & Goose / Red Bull)