Hamilton, ecco la ragione dell’errore decisivo: “Colpa di un interruttore”

Il lungo negli ultimi giri ha fatto precipitare Lewis Hamilton a fondo classifica. E il motivo di questo errore è davvero incredibile

L'errore di Lewis Hamilton nel Gran Premio dell'Azerbaigian a Baku
L’errore di Lewis Hamilton nel Gran Premio dell’Azerbaigian a Baku (Foto Twitter/F1)

L’ha pagato caro, Lewis Hamilton, quell’errore che lo ha fatto finire fuori pista, e precipitare dritto dritto dalla seconda all’ultima posizione.

“È una gara difficile da digerire, sono dispiaciuto per gli uomini e le donne del team”, commenta sconsolato dopo la gara, la seconda consecutiva fuori dalle prime sei posizioni, un evento che non si era mai verificato da quando corre in Mercedes. “Abbiamo lavorato così duramente questo fine settimana per tornare tra i primi dieci e sembrava che tutto stesse andando davvero per il verso giusto. Ho dato tutto me stesso, poi c’è stato l’episodio della ripartenza”.

Un interruttore è costato la gara a Hamilton

Alla ripresa delle ostilità dopo la lunga interruzione per via della bandiera rossa provocata dall’incidente del suo diretto rivale nella corsa al titolo, Max Verstappen, Hamilton è arrivato lungo. Tutta colpa, spiega lui, di un inconveniente davvero insolito quanto incredibile.

“Ho lottato il più possibile oggi”, prosegue. “Ma penso che, quando Checo si è spostato verso di me, ho toccato un interruttore che ha spento i freni e mi ha fatto andare dritto. Non avevo idea di aver sfiorato quel pulsante”.

Insomma, quel piccolo tocco con il comando al volante lo ha fatto scivolare fino al quindicesimo posto al traguardo. Un peccato, perché alla luce del contemporaneo ritiro di Verstappen avrebbe potuto recuperare punti su di lui in classifica generale. Invece la situazione è rimasta invariata e il campione del mondo in carica continua ad inseguire a quattro lunghezze di ritardo.

“Sono stato sfortunato, così come Max”, chiosa. “Questa gara è stata negativa per entrambi, ma cercheremo di riorganizzarci e mettere tutto insieme in vista della prossima corsa”.

LEGGI ANCHE —> Hamilton, occasione sprecata a Baku. Ruggito Vettel. L’analisi della gara

Lewis Hamilton in pista nel Gran Premio dell'Azerbaigian di F1 2021 a Baku
Lewis Hamilton in pista nel Gran Premio dell’Azerbaigian di F1 2021 a Baku (Foto Steve Etherington/Mercedes)