Zarco e l’incidente con Bastianini: “Vi spiego cosa è successo”

Zarco ha raccontato la sua versione dei fatti sull’incidente avvenuto con Bastianini prima della gara del Mugello dello scorso weekend.

Zarco (GettyImages)
MotoGP – Johann Zarco (GettyImages)

La stagione di Zarco è stato sin qui a dir poco perfettamente. Certo manca ancora quella vittoria che per lui sarebbe la prima in MotoGP, ma tutto a suo tempo. Intanto il francese però ha già messo insieme tre secondi posto e attualmente è secondo nella classifica iridata a 24 punti dal leader Quartararo.

L’ex KTM ha fatto sinora una stagione di grande sostanza. Non ha quasi mai sbagliato un colpo se non la gara di Portimao dove si è steso mentre si trovava in testa alla classifica iridata. Nella storia mai un pilota non ufficiale ha ottenuto il Mondiale, ma mai dire mai.

Zarco: “Sono più tranquillo per il futuro”

Durante la conferenza stampa Zarco ha così commentato la propria prestazione dello scorso weekend: “Al Mugello il 4° posto è stato buono, potevo fare di più, ma ero veramente al limite. In ogni caso sono riuscito a prendermi la 2a piazza nel Mondiale quindi va bene. Con l’annuncio del rinnovo con Pramac ora sto bene perché sono più tranquillo per il futuro. Sono contento di cominciare il weekend qui”.

LEGGI ANCHE >>> Quartararo ripensa a Dupasquier: “Abbiamo corso tutti per lui”

Il francese ha poi parlato dell’incidente prima del via avvenuto con Bastianini al Mugello: “Non ho parlato ancora con Enea dopo la gara. Quando arriviamo in griglia cominciamo ad aprire il gas e partiamo, ognuno ha le sue tecniche. Lui mi ha tamponato, questo mi ha sorpreso, ma sono stato fortunato perché non è successo niente. Ho provato qui a Barcellona, ma non credo che questo mi darà un vantaggio. A questo punto della stagione tutti conosciamo bene le nostre moto”.

Antonio Russo

Zarco e Vinales (GettyImages)
Zarco e Vinales (GettyImages)