Petrucci scaricato dalla Ktm. Ora in MotoGP gli rimane una sola alternativa

La Ktm non esercita l’opzione per il rinnovo del contratto di Danilo Petrucci, scaduta ieri. Il pilota di Terni riuscirà a rimanere in MotoGP?

Danilo Petrucci
Danilo Petrucci (Foto Tech3)

Scadeva ieri l’opzione a vantaggio della Ktm per rinnovare il contratto di Danilo Petrucci anche per la prossima stagione. E la brutta notizia per il pilota di Terni è che il marchio austriaco ha deciso di non esercitarla.

I primi mesi di matrimonio tra Petrux e la Casa di Mattighofen sono stati agrodolci: hanno riservato soddisfazioni come il quinto posto a Le Mans sul bagnato, ma anche grandi difficoltà di adattamento alla nuova moto, complice il suo stile di guida e soprattutto la sua possenza fisica.

Ktm non rinnova Petrucci e punta sui giovani

Evidentemente queste considerazioni avrebbero indotto la Ktm a non offrire un prolungamento dell’accordo anche per il campionato che verrà. Al posto dell’esperto italiano potrebbe arrivare un giovane debuttante dalla Moto2: si parla di Remy Gardner e di Raul Fernandez, attualmente primo e secondo nella classifica della classe di mezzo.

Oppure potrebbero anche approdare entrambi nel team Tech3 se, come è probabile, anche il compagno di squadra di Danilo, Iker Lecuona, si ritroverà a piedi. Quel che ormai sembra certo è che Petrucci, se vorrà rimanere in MotoGP, dovrà trovarsi un’altra squadra.

L’ipotesi della Aprilia per restare in MotoGP

E l’unica opzione percorribile sembra quella della Aprilia. Con la quale è ancora in sospeso, ironia della sorte, il suo ex vicino di box alla Ducati, Andrea Dovizioso. Che però continua ad apparire piuttosto incerto, e il costruttore di Noale ha già messo in chiaro che non intende aspettare la sua decisione fino alla fine dell’anno, ma cautelarsi con delle alternative.

Petrucci deve dunque sperare nel sodalizio tutto italiano con la Aprilia per poter restare nella classe regina del motociclismo. Altrimenti dovrebbe rassegnarsi a passare ad un’altra categoria: magari il Mondiale Superbike ma, perché no, anche il fuoristrada e la Dakar, una specialità verso la quale ha già dimostrato tutto il suo interesse.

LEGGI ANCHE —> Danilo Petrucci, l’ultimo treno per restare in MotoGP

Danilo Petrucci in pista sulla Ktm al Gran Premio d'Italia di MotoGP 2021 al Mugello
Danilo Petrucci in pista sulla Ktm al Gran Premio d’Italia di MotoGP 2021 al Mugello (Foto Tech3)