Vinales, scintille con Marquez: il pilota Yamaha fa mea culpa (VIDEO)

Momenti di grande tensione nel corso delle qualifiche tra Maverick Vinales e Marc Marquez: ecco il commento del pilota della Yamaha

Maverick Vinales e Marc Marquez durante le qualifiche del Gran Premio d'Italia di MotoGP 2021 al Mugello
Maverick Vinales e Marc Marquez durante le qualifiche del Gran Premio d’Italia di MotoGP 2021 al Mugello (Foto Twitter/MotoGP)

Sabato non positivo per Maverick Vinales al Mugello. Il pilota Yamaha non è riuscito a stare in top 10 dopo la FP3 e poi non ha superato la Q1 delle qualifiche.

In gara dovrà partire dalla tredicesima casella e questo renderà complicata la sua domenica. Lo start non è uno dei punti forti dello spagnolo. A contribuire al negativo piazzamento anche il fatto di aver dato scia, non certo con piacere, a Marc Marquez. Il rivale della Honda, invece, così è andato in Q2 e lui no.

LEGGI ANCHE -> Zarco elogia Marquez: “Ha fatto una cosa incredibile”

MotoGP Mugello, Vinales non se la prende con Marquez

Vinales al termine delle qualifiche è stato interpellato su quanto successo con Marquez, ma non ha voluto criticare il collega: «Non ho nulla da commentare sulla sua strategia. Oggi semplicemente non sono stato abbastanza veloce. Ho fatto un buon giro, ma non abbastanza. Sapevo che Marc era dietro, ha giocato le sue carte e gli è andata bene. Però non gli ho prestato attenzione».

In pista era chiaro quanto Maverick fosse innervosito per il comportamento di Marc, ha fatto dei gesti eloquenti. Per scrollarselo di dosso è anche rientrato in pit lane, però non è servito. La marcatura a uomo del rider Honda è proseguita.

Il pilota del team Monster Energy Yamaha è comunque fiducioso in vista della gara di domani al Mugello: «Non penso che non essere andato in Q2 condizioni troppo la mia gara, perché su questo circuito si possono fare sorpassi. Dobbiamo mettere tutto assieme e andare avanti».