Valentino Rossi, il retroscena inedito raccontato dal suo allievo pilota

Il suo giovanissimo allievo della VR46 Riders Academy, Celestino Vietti, racconta il suo ricordo di Valentino Rossi

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Foto Petronas)

Che ruolo abbia avuto Valentino Rossi per gli appassionati di motociclismo, con la sua capacità di far scattare la scintilla dell’amore per i motori in tantissimi giovani in giro per il mondo, lo conosciamo tutti.

Forse meno noto, però, è l’influsso che è riuscito a dare ai piloti del futuro, ai suoi giovani colleghi e aspiranti successori. A raccontarlo è Celestino Vietti, allievo della Academy del Dottore e portato nel Motomondiale dal suo team Sky VR46, i cui colori difende oggi in classe Moto2.

Celestino Vietti si ispira a Valentino Rossi

Vietti racconta i suoi più vecchi ricordi di piccolo tifoso di moto, tutti legati, manco a dirlo, al fenomeno di Tavullia: “Il primo momento in cui ho visto Valentino Rossi è stato nel 2004, con la mia famiglia davanti alla tv”, spiega al sito ufficiale della MotoGP. “Abbiamo visto una delle sue prime gare con la Yamaha, è diventato subito il mio idolo”.

Fu all’epoca, quando aveva solo tre anni, che Celestino maturò il sogno di diventare pilota da grande: “Uno dei primi ricordi che ho è lo lo show che fece dopo la bandiera a scacchi, fu così divertente ed emozionante. E io ho subito pensato: ‘Voglio essere lì, nel mio futuro voglio diventare motociclista’”.

Da giovanissimo tifoso a pilota

Da allora, Vietti non ha più smesso di seguire ogni passo della carriera agonistica del nove volte iridato: “Ho visto tutte le gare di Valentino, mi ricordo bene il sorpasso su Gibernau a Jerez, quello a Laguna Seca su Casey Stoner…”.

Fino a che la sua stessa vita non si è incrociata con quella del numero 46: “Poi ho cominciato ad andare nei circuiti, a disputare le prime gare con con le mini moto. Quando sono entrato nella VR46 Academy nel 2015 ho realizzato un sogno, non avrei mai pensato di poter diventare un pilota del campionato del mondo”.

LEGGI ANCHE —> Jorge Lorenzo: dichiarazioni inattese su Valentino Rossi

Celestino Vietti
Celestino Vietti (Foto Sky VR46)