Valentino Rossi, Cadalora esprime ottimismo: “Ha trovato una soluzione”

Luca Cadalora, tre volte campione del mondo ed ex coach di Valentino Rossi, parla dei miglioramenti compiuti dal Dottore in MotoGP

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Foto Dorna)

È ancora presto per gridare al miracolo: certamente il nono posto sulla griglia di partenza e l’undicesimo ottenuto alla bandiera a scacchi nel Gran Premio di Francia di questo weekend non possono bastare per sancire l’avvenuta rinascita di Valentino Rossi.

Un passo nella giusta direzione, però, quello sicuramente sì. Sulla pista di Le Mans abbiamo visto un Dottore più sul pezzo, più vicino alle posizioni che contano, con un distacco minore dalla vetta.

E questo è un segnale che sicuramente fa ben sperare tutti coloro che ritengono che il fenomeno di Tavullia abbia ancora qualcosa da dire in MotoGP, anche a quarantadue anni suonati. E che abbia la possibilità di ritrovare la competitività smarrita già dai prossimi Gran Premi del Motomondiale.

Luca Cadalora sottolinea la crescita di Valentino Rossi

Tra costoro c’è sicuramente Luca Cadalora, già tre volte campione del mondo ed ex coach del numero 46, fino al novembre 2018. La sua analisi è che la crescita messa in mostra da Valentino Rossi nell’appuntamento transalpino sia dovuta alla positiva giornata di prove compiuta dopo la precedente tappa in Spagna, due settimane prima.

“A Le Mans l’abbiamo visto più avanti”, ha spiegato Cadalora ai microfoni del sito specializzato GPOne.com. “È entrato nella fase finale delle qualifiche, era lì intorno al decimo posto. C’è stato un miglioramento, qualche soluzione che hanno trovato ai test di Jerez e che ha avuto rilevanza, ha prodotto una crescita. Questo sicuramente gli ha dato fiducia, anche se le gomme morbide da pioggia che hanno montato non erano adatte e lo hanno penalizzato in gara”.

Un primo gradino importante, dunque, ma che dovrà adesso essere seguito da altri. Cadalora attende il suo ex pupillo al varco del prossimo Gran Premio, quello di casa in Italia, che dovrà sancire un ulteriore sviluppo nel suo livello di prestazioni: “Ora dobbiamo aspettare, lo voglio vedere al Mugello in forma e con una moto che sente un po’ più sua. Vediamo che cosa riuscirà a fare”, chiosa Luca.

LEGGI ANCHE —> Valentino Rossi, al Mugello l’annuncio tanto atteso: conto alla rovescia

Luca Cadalora (Foto Getty Images)