Franco Morbidelli sorride: “Quel momento è stato importante per me”

Franco Morbidelli dopo il podio di Jerez punta a riprendersi il palcoscenico in MotoGP. Il rider italo-brasiliano vuole il titolo.

Franco Morbidelli (Dorna)
Franco Morbidelli (Dorna)

Franco Morbidelli aveva cominciato questa stagione balbettando. Nelle ultime tre gare però è finalmente tornato sui suoi livelli e ha messo insieme un buon 4° posto ed un ottimo terzo posto a Jerez. Il rider italo-brasiliano sta cominciando a vedere un po’ di luce e spera presto di poter tornare anche alla vittoria.

Non a caso in conferenza, commentando il risultato ottenuto a Jerez ha così affermato: “Per tutto quello che stiamo vivendo quel podio ha avuto un sapore speciale, diverso. È stata una sensazione grandiosa. Ho avuto un’esplosione dopo la bandiera a scacchi. Ho vissuto tante emozioni dentro di me dopo quel risultato. Dopo le due gare del Qatar ho subito capito che dovevo alzare il mio livello se volevo tornare nelle posizioni dell’anno scorso”.

L’unico problema di Morbidelli

Morbidelli ha poi proseguito: “Non sono mai andato molto veloce sul bagnato. Cercherò di farlo, ma per qualche motivo non ci sono mai riuscito. Sul bagnato ho fatto solo un podio. Ci sarà la possibilità di migliorare in questo tipo di condizioni. Sarà utile cercare di ottenere un buon risultato”.

LEGGI ANCHE >>> Zarco sogna: “Che spettacolo un podio con Miller e Bagnaia”

Infine ha concluso parlando degli sforzi che compie ogni giorno per rincorrere i propri obiettivi: “Cerco di allenarmi sempre e avere rispetto per il mio sport”. Il pilota del Team Petronas quest’anno non ha una Yamaha ufficiale come gli altri, ma punta ad ottenerla dalla prossima stagione. Non sarà semplice, ma Morbido ha tutte le carte in regola per ottenere questo importante riconoscimento che avrebbe in verità già meritato quest’anno visto il “titolo” di vice-campione del mondo del quale può fregiarsi.

Antonio Russo