Biaggi rilancia il duello a Valentino Rossi: i due storici rivali ancora contro

Max Biaggi e Valentino Rossi, che sono stati grandi avversari in pista da piloti, potrebbero presto ritrovarsi nuovamente opposti

Max Biaggi e Valentino Rossi
Max Biaggi e Valentino Rossi (Foto Robert Cianflone/Getty Images)

Sono stati strenui avversari nel Motomondiale, quando erano entrambi piloti. La loro rivalità in pista, e la loro malcelata antipatia personale fuori, hanno acceso gli animi dei tifosi e diviso gli appassionati italiani delle due ruote per molti anni.

Oggi Max Biaggi e Valentino Rossi potrebbero ritrovarsi nuovamente su due sponde opposte della barricata. Non più nel ruolo di piloti: il Corsaro ha appeso il casco al chiodo ormai da tempo, mentre il Dottore continua imperterrito a rimanere sulla griglia di partenza della MotoGP, almeno per ora, ma la sua carriera agonistica sembra avviata inevitabilmente verso la conclusione.

Max Biaggi contro Valentino Rossi anche da manager?

No, il nuovo campo di battaglia che potrebbe vedere di nuovo Biaggi contro Rossi è il muretto box. Già, un domani questi due grandi campioni potrebbero ritrovarsi antagonisti nel ruolo di team principal in classe regina. Il fenomeno di Tavullia, per la verità, sta già muovendo i primi passi che lo porteranno a questa prossima professione.

Il suo team VR46 ha infatti già annunciato il suo ingresso nello schieramento l’anno prossimo, con i finanziamenti dell’Arabia Saudita e con una moto satellite non si sa ancora appartenente a quale Casa. Il romano, invece, una sua scuderia ce l’ha già, la Max Racing, ma per il momento è attivo solamente in Moto3.

La prossima ambizione del campione romano

Il suo sogno, però, è quello di risalire presto la scala di tutte le categorie, fino a portare i propri colori anche nella massima serie motociclistica. E ritrovare, dunque, la formazione di Valentino Rossi come diretta avversaria. Biaggi ha rivelato questo suo desiderio senza nascondersi.

“Sarebbe qualcosa di bello da raccontare”, ha affermato ai microfoni di Sky Sport. “Sono passati anni, sarebbe bello trovarsi come team. Onestamente non è stato pianificato, ma le vie del Signore sono infinite, le occasioni a volte passano e vanno prese…”.

LEGGI ANCHE —> MotoGP, Max Biaggi: “Rivola valore aggiunto di Aprilia”

Max Biaggi e Valentino Rossi
Max Biaggi e Valentino Rossi (Foto Dan Regan/Getty Images)