MotoGP, Alex Crivillé sicuro: “Marquez lotterà per il titolo”

Marc Marquez
Marc Marquez (Getty Images)

Il ritorno di Marc Marquez in MotoGP a distanza di circa nove mesi dall’ultima volta è andato bene. A Portimao il pilota spagnolo ha terminato la gara in settima posizione, un ottimo piazzamento dopo una lunga assenza dalle corse.

Il fenomeno di Cervera già in conferenza stampa aveva avvisato tutti sul fatto di non attendersi un weekend come quelli ai quali ci aveva abituati prima dell’infortunio. Dunque non desta stupore che non abbia lottato per vittoria e podio. Non poteva farlo, dopo il calvario che aveva passato. Serve del fisiologico tempo per rivederlo al 100%.

Alex Crivillé, ex pilota e campione del mondo della classe 500, al quotidiano Marca ha così commentato il rientro di Marquez in Portogallo: «Finalmente ha potuto tornare a correre e concludere una gara. Il risultato è il meno, anche se ha fatto una buona corsa. Da notare che ha trascorso 254 giorni senza MotoGP e ha gareggiato con dolore. Il suo corpo deve ancora riadattarsi alla moto».

Crivillé elogia quanto fatto dal rider del team Repsol Honda e lo vede in lotta per il titolo mondiale MotoGP 2021: «Credevo che non sarebbe riuscito a finire la gara, invece ce l’ha fatta e lo abbiamo visto piangere dall’emozione. In testa gli saranno passate tanti pensieri. Le operazioni, il recupero, le incognite sul poter tornare al 100% in MotoGP… Bello vedere queste sue emozioni. Ha fatto qualcosa di grande, lottando per la settima posizione e chiudendo a soli 13 secondi dalla vetta. D’ora in avanti crescerà per tornare il Marc Marquez che tutti conosciamo e lotterà per il Mondiale».

Marc Marquez sulla sua Honda al Gran Premio del Portogallo di MotoGP 2021 a Portimao
Marc Marquez sulla sua Honda al Gran Premio del Portogallo di MotoGP 2021 a Portimao (Foto Gold & Goose / Red Bull)