Valentino Rossi dà speranza: “Abbiamo trovato una cosa in Qatar”

Valentino Rossi resta positivo in vista della terza gara della stagione e assicura di aver trovato qualcosa di nuovo sulla sua moto.

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Le prime due gare della stagione 2021 non sono state di certo esaltanti per Valentino Rossi, che si è ritrovato ad arrancare pesantemente. Dopo la bella qualifica nella prima manche in Qatar tutti speravano di vedere il Dottore  grande protagonista, ma così non è stato. Nel secondo appuntamento poi è andata ancora peggio con il 16° posto portato a casa.

In linea generale però quest’anno sembra non girare qualcosa in Petronas. Anche il suo compagno di team Morbidelli, infatti, sinora non ha portato a casa grossi risultati. Non a caso entrambi hanno lo stesso misero bottino di 4 punti all’attivo. La stagione però è ancora lunga ed ambedue i piloti hanno tutte le potenzialità per ritornare a lottare per i primi posti.

Per Portimao Valentino Rossi resta positivo

In vista del prossimo GP di Potogallo Valentino Rossi ha così dichiarato: “Il circuito di Portimao è fantastico, è qualcosa di diverso da tutto il resto, ma allo stesso tempo è anche molto difficile. È una pista dove ti serve molto tempo per imparare e ogni volta che corri lì puoi migliorare qualcosa. Abbiamo trovato alcune nuove impostazioni sulla moto nella sessione di prove di domenica mattina in Qatar”.

Il Dottore ha poi proseguito: “Questo significa che sono riuscito a mantenere un ritmo migliore, ma siamo stati ostacolati dalla cattiva posizione di partenza. Speriamo di poter essere più forti in questo terzo GP così da poter essere maggiormente competitivi. In Europa ci sono molte piste buone per me”.

Durante la passata stagione al #46 non è andata granché sul circuito di Portimao. Il rider di Tavullia, infatti, chiuse solo 12°. L’italiano però ci ha già abituato in passato a colpi di coda clamorosi e chissà che anche questa volta non riesca a sorprenderci.