Razgatlioglu, sabato nuovo test PCR: spera di esserci ad Aragon

Razgatlioglu in quarantena causa Covid-19, attende di fare il prossimo tampone sperando di essere negativo e di fare il test di Aragon.

Toprak Razgatlioglu
Toprak Razgatlioglu (foto Yamaha Racing)

Toprak Razgatlioglu è risultato positivo al Covid-19 e ha dovuto saltare la seconda giornata di test Superbike a Montmelò. Il pilota è stato messo in isolamento, come da protocollo, e vi deve rimanere fino a quando non avrà un tampone negativo.

Oggi dal team PATA Yamaha Brixx WorldSBK è arrivata conferma del fatto che il turco continua ad essere in quarantena. Sta bene, è asintomatico. Sabato sosterrà un altro test PCR e spera di poter prendere parte al test in programma ad Aragon il 12-13 aprile.

Razgatlioglu ha avuto modo di commentare la sua situazione sul sito ufficiale Yamaha Racing: «La buona notizia è che mi sento bene! Aspetto un risultato negativo del prossimo tampone. Spero di avere la possibilità di unirmi alla squadra per il test di Aragon, ma vedremo quale sarà la situazione dopo sabato».

Anche il team manager Paul Denning auspica che Toprak possa essere in pista al Motorland per il test in calendario: «È in isolamento in un bel appartamento a Barcellona e sta bene, senza sintomi. Siamo in contatto quotidiano e ha il giusto atteggiamento. Sabato farà un altro test PCR, in base a questo e a un controllo medico generale prenderemo una decisione sul test di Aragon pianificato per la prossima settimana».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Toprak Razgatlıoğlu (@toprak_tr54)