Superbike, Mercado: “Spero che Honda aiuti il team MIE”

Mercado nel complesso soddisfatto dei primi approcci con il team MIE e la Honda CBR1000RR-R Fireblade. Spera che HRC dia del supporto.

Leandro Mercado
Leandro Mercado (foto WorldSBK.com)

Leandro Mercado ha debuttato sulla Honda CBR1000RR-R Fireblade del team MIE Racing in occasione del test Superbike a Montmelò. Due giornate nelle quali dover imparare tanto.

Il pilota argentino non aveva mai guidato la Honda, doveva conoscere la moto e anche la nuova squadra. Difficile attendersi grandi tempi, infatti il suo best lap è stato di 3,5″ più lento rispetto a quello del leader Jonathan Rea con la Kawasaki. Ma i due giorni in Catalogna erano solo l’inizio e il rider sudamericano spera di avere migliore competitività nel campionato SBK 2021.

LEGGI ANCHE -> Francis Batta e il ritorno del team Alstare: “La Superbike è cambiata”

SBK, Mercado e l’avventura col team MIE Honda

Mercado al termine del test Superbike a Montmelò ha espresso le sue sensazioni sui primi approcci con nuova moto e nuovo team: «È stato un buon test, è stato bello tornare in sella dopo quattro mesi. Mi è piaciuto guidare a Barcellona, conoscere la moto e la squadra. Abbiamo molti dati, questo è importante per noi. Abbiamo provato delle cose e c’è ancora tanto lavoro da fare per migliorare».

Per Tati è stato tutto nuovo e non è facile adattarsi in fretta, soprattutto se non sei in una struttura ufficiale. Inoltre, l’accordo tra lui e il team MIE Racing Honda è arrivato pochi giorni prima del test in Catalogna, quindi è avvenuto tutto abbastanza in fretta.

Mercado ha avuto modo di saggiare il potenziale della CBR1000RR-R Fireblade, anche se il cammino è ancora lungo prima di poter essere competitivo quanto vuole: «La moto nel complesso mi ha dato buone sensazioni, è abbastanza maneggevole e possiede buon motore. Sappiamo su cosa lavorare. Ad esempio sull’elettronica, la trazione e il controllo dell’impennata. Dobbiamo trovare una base per poi crescere».

Il pilota sudamericano non ha avuto aiuti dal team ufficiale Honda, però spera di averne in futuro: «Abbiamo fatto tutto privatamente – ha detto a Speedweekma per il futuro spero che possano aiutarci». Vedremo se HRC darà supporto alla struttura di Midori Moriwaki, sarebbe importante per permettere a Mercado di essere più vicino ai colleghi factory.

Leandro Mercado Honda
La Honda di Leandro Mercado (foto WorldSBK.com)