Hummer, il nuovo SUV elettrico in grado di muoversi in diagonale

Il glorioso marchio Hummer dell’azienda GM sta tornando sotto forma di un pick-up elettrico dalla potenza esagerata

hummer pick up
(Image by Motor1)

Hummer ha svelato la versione SUV del suo pick-up elettrico, che viene fornito con fino a 480 km di autonomia e un prezzo che si dovrebbe aggirare intorno ai 90.000 euro per la sua prima edizione.

GM, che sta producendo gli Hummer elettrici sotto il suo marchio GMC, ha detto che il SUV entrerà in produzione a partire dall’inizio del 2023, con varianti meno costose a partire da 75.000 euro nella primavera del 2023 e una variante di fascia bassa, venduta a circa 65.000 euro con un’autonomia di 400 km nella primavera del 2024. In precedenza, l’azienda aveva dichiarato che il suo pick-up elettrico inizierà l’assemblaggio alla fine del 2021, a partire dal livello di assetto più costoso.

I livelli di assetto più costosi del SUV sono dotati di Crab Walk, che può permettere all’Hummer di ruotare tutte e quattro le ruote per guidare in diagonale a bassa velocità, e di Extract Mode, che può utilizzare il sistema di sospensioni pneumatiche per sollevare l’intero veicolo di 15 cm da terra per superare grandi ostacoli. Inoltre è provvisto di un display touchscreen da 13,4 pollici della console centrale e il quadro strumenti digitale da 12,3 pollici.

GM ha ritirato il marchio Hummer nel 2010. A quel tempo, il colosso americano era diventato un simbolo dell’eccesso pre-crisi finanziaria, reso famoso dalla sua inclusione in video rap e spettacoli televisivi, come ‘I Soprano‘ ad esempio. Ma a seguito della recessione globale, i prezzi del carburante hanno cominciato a salire, le vendite di Hummer sono scese e il veicolo è stato interrotto.

Leggi anche -> Kia Sportage, un VIDEO spia cattura un primo sguardo del nuovo modello

L’anno scorso, l’azienda ha annunciato che stava riportando in vita il nome del marchio sotto forma di un pick-up elettrico da 1.000 cavalli che può alzare e abbassare le sue sospensioni di 15 cm e persino guidare in diagonale. L’Hummer è una pietra miliare della spinta da 27 miliardi di dollari di GM verso i veicoli elettrici che includerà il rilascio di 30 nuovi veicoli entro il 2025.

Entrambi gli Hummer saranno tra i primi veicoli costruiti sulla nuova piattaforma modulare di batterie elettriche di GM, Ultium, che la società afferma che sarà in grado di fornire una potenza che va da 50 a 200 kWh, consentendo un’autonomia di guida fino a “645 km o più”. Per i camion, la piattaforma Ultium includerà pacchi batteria da 800 volt e 350 kW di capacità di ricarica rapida, equivalente a una carica di 160 km in 10 minuti secondo GM.

I veicoli saranno anche dotati della versione di seconda generazione del sistema avanzato di assistenza alla guida di GM, Super Cruise, che permette la guida “a mani libere” in autostrada.