Dovizioso su Rossi e Morbidelli: “Non capisco cosa succede”

Dovizioso ha parlato della situazione di Rossi e Morbidelli, in difficoltà in Qatar. Elogi per Aprilia e Martin dopo i GP a Losail.

Dovizioso
Andrea Dovizioso (Getty Images)

Il campionato MotoGP 2021 è iniziato con una doppietta gare in Qatar, dove Andrea Dovizioso ha vinto le precedenti due edizioni del gran premio. Purtroppo, però, il pilota non c’era in griglia quest’anno.

E probabilmente non lo vedremo nel resto della stagione, a meno che non si concretizzi un accordo con Aprilia che lo porti a disputare qualche GP da wildcard. Molto importante sarà il test che il forlivese farà a Jerez dal 12 al 14 aprile. Dovesse andare bene, si potrebbero aprire interessanti prospettive per il futuro.

LEGGI ANCHE -> Quartararo: “Zarco può guadagnarsi da vivere quando invecchierà”

Dovizioso su MotoGP 2021 e Aprilia

Dovizioso è stato ospite del podcast ‘Incarenati’ della Gazzetta dello Sport e ha avuto modo di parlare della situazione dell’Aprilia dopo le due gare di Losail e del suo test a Jerez: «Molto competitiva, Aleix Espargarò è stato particolarmente forte. Hanno fatto due gare veloci, ma come par tutti questi risultati vanno presi con le pinze. Il mio test? All’inizio conterà molto l’ergonomia, però spero che in tre giorni si possa capire qualcosa. Dopo tanti anni in Ducati, c’è curiosità di provare una MotoGP differente».

A proposito di Ducati, il tre volte vice-campione del mondo MotoGP ha commentato la fantastica performance di Jorge Martin nel Gran Premio di Doha 2021 con pole position nelle qualifiche e terzo posto in gara: «Dalla Moto3 e dalla Moto2 si vedeva che era uno di quelli buoni, è stato sorprendente fino a un certo punto. Mi è venuta la pelle d’oca per come guidava quando ho visto il suo giro in qualifica. Bello da vedere, ma la sua bravura è stata in gara riuscendo a essere veloce senza consumare le gomme».

A Dovizioso è stato chiesto anche delle difficoltà del team Petronas Yamaha, che con Valentino Rossi e Franco Morbidelli ha faticato nelle prime due gare del campionato MotoGP 2021: «Non è un team B rispetto a quello ufficiale, ha fatto grandi risultati l’anno scorso. Non si può dare colpa alla squadra. Su Valentino non posso dire nulla, solo lui conosce la sua situazione e può commentarla. Su Morbidelli non riesco a capire, da essere il più veloce nei turni del primo weekend è passato ad avere un problema in gara e a non trovare più feeling. Molto strano. Anche se, senza dare colpa a nessuno, da quando sono arrivate queste gomme succedono queste cose. Dall’anno scorso si ribaltano delle situazioni e pure io che ero dentro faticavo a dare spiegazioni, non è bello».

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (Foto Ducati)