Quartararo, vittoria e sollievo: “Che pressione sostituire Valentino Rossi”

Fabio Quartararo trionfa nel Gran Premio di Doha: è la sua quarta vittoria in MotoGP, la prima da pilota ufficiale Yamaha

Fabio Quartararo in pista nel Gran Premio di Doha di MotoGP 2021 a Losail
Fabio Quartararo in pista nel Gran Premio di Doha di MotoGP 2021 a Losail (Foto Dorna)

“Una vittoria speciale”. È un Fabio Quartararo emozionato, quasi commosso, quello che si presenta davanti alle telecamere, fresco del successo nel Gran Premio di Doha di MotoGP.

“Facile dire che è il migliore, perché non ho vinto tante gare”, sorride. “Per me questo è un momento speciale, un sogno. Ho sempre sognato di vincere in Qatar: purtroppo non ci sono riuscito alla prima gara, ma alla seconda sì”.

Per lui è il trionfo numero 4 nella classe regina, ma che indubbiamente vale di più degli altri, perché è il primo con i colori della Yamaha ufficiale. “Quando devi prendere il posto di Valentino Rossi c’è sempre una pressione in più, anche a livello mediatico”, ammette. E quindi quale modo migliore per scrollarsi di dosso questa pressione che salire sul gradino più alto del podio? E tirare un bel sospiro di sollievo?

Quartararo, un trionfo di furbizia

La sua è stata una prova di grande intelligenza tattica. Ha controllato il ritmo nella prima parte di gara, senza usurare troppo gli pneumatici, e poi si è scatenato solo sul finale. “Sono partito da lontano, dal quinto posto, ma il mio passo era molto migliore rispetto a quello del warm up”, racconta il Diablo. “Riuscivo ad amministrare le gomme e, quando ho visto Vinales che arrivava, ho capito che era il momento di cominciare a spingere”.

Insomma, un urrà davvero meritato per Quartararo. Che si scioglie nelle dediche di rito: “Ringrazio tutti coloro che hanno creduto in me, dalla mia famiglia alla mia fidanzata, dai miei amici alla Yamaha. Nel pre-campionato ho lavorato tanto per raggiungere questo obiettivo. Ma ora voglio solo godermi questo momento. Stasera festeggerò con un bell’hamburger…”.

LEGGI ANCHE —> MotoGP GP Doha: Quartararo esce fuori alla distanza, podio per la Ducati

Fabio Quartararo
Fabio Quartararo (Foto Dorna)