Lucchinelli invita Valentino Rossi a ritirarsi: “Adesso basta!”

Marco Lucchinelli vorrebbe che Valentino Rossi si ritirasse dalla MotoGP. L’ex pilota è convinto che il Dottore non abbia nulla da dare ormai.

Marco Lucchinelli
Marco Lucchinelli (Getty Images)

Valentino Rossi ha 42 anni e ovviamente non può essere lo stesso dei tempi migliori. L’età si fa sentire e nelle ultime due stagioni ha faticato particolarmente a fare risultati in MotoGP.

L’ultima gara vinta è del 2017, l’anno scorso ha collezionato un solo podio e in quello precedente due. Normale che col tempo il livello delle prestazioni diminuisca e di conseguenza anche i risultati. Il Dottore ogni anno ribadisce la volontà di lottare per il podio, però ciò sta diventando sempre più complicato.

LEGGI ANCHE -> Vinales, obiettivo bis in Qatar: “Ma i rivali non staranno fermi”

MotoGP, Lucchinelli parla di Valentino Rossi

Marco Lucchinelli in un’intervista concessa all’agenzia LaPresse esprime in maniera chiara e netta il suo pensiero su Rossi: «Nel Motomondiale è stato una novità, un modo diverso di fare le corse, un marziano, un genio. Però adesso è tornato sulla terra e non si devono trovare più tante scuse. Ora largo ai giovani. Senza nulla togliere al nove volte campione del mondo, adesso basta».

Lucchinelli, che è stato pilota e ha anche vinto un titolo mondiale nella classe 500 con la Suzuki, rincara la dose aggiungendo: «Porta via la moto a un giovane, da più di tre anni non vince una gara e l’ultimo mondiale lo ha vinto nel 2009. Lui ha sempre corso per vincere, ma ora corre per arrivare. Non ce l’ho con Valentino, ma con chi continua a trovargli delle scuse».

L’ex rider non crede che il Motomondiale perderebbe appeal con il ritiro di Rossi: «No, anche gli altri danno spettacolo. Inoltre, le moto di oggi non sembrano così difficili da guidare dato che gli esordienti vanno forte subito».

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Foto Petronas)