MotoGP Qatar, Valentino Rossi: “Bagnaia in forma, anche troppo”

Valentino Rossi vede una Ducati molto forte in Qatar e fa una battuta sul suo amico Bagnaia. Il pilota Petronas è comunque soddisfatto di sé.

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Getty Images)

Nono tempo per Valentino Rossi dopo la prima giornata di Prove Libere MotoGP del Gran Premio del Qatar 2021. Importante per il Dottore essere rimasto in top 10 prima della FP3.

487 i millesimi di ritardo del nove volte campione del mondo rispetto a Jack Miller, leader di questo venerdì con la Ducati. Anche lui soffre un po’ nel quarto settore, dove i rider ducatisti fanno la differenza sul rettilineo finale. Può comunque migliorare e limare qualcosa in vista di Qualifiche e Gara.

LEGGI ANCHE -> Melandri punge Lorenzo: “Dice cose sbagliate nel momento peggiore”

Valentino Rossi dopo le Prove Libere MotoGP in Qatar

Rossi al termine di questa giornata di Prove Libere a Losail ha parlato a Sky Sport MotoGP: «Sono contento, ho fatto un bel giro. Ho chiuso in top 10, era l’obiettivo di oggi dato che in FP3 si faticherà a migliorare i tempi. Sarà importante la scelta della gomme, sul passo gara ho avuto delle difficoltà con le soft».

Valentino soddisfatto nel complesso, anche se sa di dover compiere alcuni miglioramenti per potersi giocare qualcosa di importante: «Già oggi pomeriggio riuscivo a guidare bene, perché il bilanciamento della moto mi piaceva. Anche in frenata non ero male. Comunque è solo venerdì e quindi c’è ancora tanto da fare. Bisogna anche capire l’evoluzione delle gomme. Sulla scelta degli pneumatici siamo indecisi, dovremo riprovare le medie e le dure».

Gli viene chiesto di Francesco Bagnaia, che su Ducati ha chiuso secondo, e il pesarese ammette la sua grande competitività in Qatar: «Le Ducati vanno fortissime. Sono veloci sia nel time-attack che nel passo. Secondo me il team Ducati di quest’anno è una bella bega, perché entrambi i piloti sono carichi e c’è una bella sfida tra loro. Questo porta ad andare un po’ più forte. Pecco è molto in forma, anche un pelo troppo (ride, ndr)».