Mattia Pasini, dal Motomondiale alle auto: test sognando Le Mans

Pasini ha ancora voglia di correre sulle due ruote, ma in Moto2 non trova posto e valuta altre strade. Ha fatto un test sulla Ligier Lmp3.

Mattia Pasini
Mattia Pasini (Getty Images)

Mattia Pasini non ha trovato una sella per correre nel campionato mondiale Moto2 nel 2021 e al momento non sembrano esserci a breve termine altre prospettive nel Motomondiale.

Un peccato che rimanga fuori dalla griglia, però i team hanno fatto altre scelte. Sicuramente continuerà a commentare le gare Moto3 e Moto2 con Rosario Triolo su Sky Sport MotoGP, ma in pista ci sarà solo come sostituto. A meno che non decida di mettersi alla prova in un campionato diverso.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Il papà di Jorge Lorenzo lancia Valentino Rossi: “Sarà ancora competitivo”

Pasini sogna la 24 Ore di Le Mans

In attesa di offerte che lo facciano risalire in moto, Pasini si è messo al volante della Ligier LMP3 del team Bhk Motorsport. Si tratta di un prototipo utilizzato nelle gare endurance e la cui potenza è di circa 420 cavalli. Il test è avvenuto sabato sul circuito Tazio Nuvolari di Cervesina (PV).

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il pilota sta riflettendo sulla possibilità di prendere parte alla Le Mans European Series. Il suo sogno è quello di riuscire a partecipare alla 24 Ore di Le Mans e alla 24 Ore di Daytona nel 2022. Oltre ad amare le moto, ha sempre amato anche le auto e potrebbe intraprendere una carriera sulle quattro ruote se la porta del Motomondiale resterà chiusa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mattia Pasini (@mattiapasini)