Superbike, Bradley Smith con Ten Kate Yamaha? Arriva la smentita

Smith nel Mondiale Superbike 2021? Al momento non risulta. Il team Ten Kate Yamaha per voce di Bos ha negato contatti con il pilota MotoGP.

Bradley Smith Superbike
Bradley Smith (Getty Images)

Nei giorni scorsi si è vociferato di un possibile approdo di Bradley Smith nel campionato Mondiale Superbike. Tutto è nato da una foto pubblicata dal pilota sul suo profilo ufficiale Instagram.

L’immagine di una Yamaha R3 ha subito fatto pensare intanto all’addio all’Aprilia. Altrimenti, non avrebbe potuto pubblicare una moto di marchio differente da quello di Noale. E successivamente sono sorti rumors inerenti un possibile passaggio in SBK con il team Ten Kate, ancora alla ricerca di budget e pilota per il 2021.

LEGGI ANCHE -> Superbike, ufficiale: Cavalieri firma con il team Pedercini

SBK, Smith con Ten Kate? Bos risponde

Il team manager Kervin Bos, interpellato da Speedweek sull’argomento, ha negato l’esistenza di trattative per ingaggiare Smith: «Alcune persone mi hanno contattato e mi sono chiesto cosa stesse succedendo. Niente di tutto questo è vero, zero. Si tratta di un pilota veloce, però non ho mai pensato a lui. Prima di poterci pensare, dobbiamo attraversare altri dieci ponti».

La squadra olandese Ten Kate in questo momento è concentrata sul riuscire a mettere insieme il budget per affrontare il Mondiale Superbike 2021. Servono 1,5-1,8 milioni e mancano ancora dei soldi per consentire al team di partecipare al campionato.

Comunque Bos ha rivelato che dei contatti con dei piloti ci sono stati, in particolare con uno: «Abbiamo avuto contatti con Cortese, abbiamo parlato di quanto successo due anni fa per rimettere le cose a posto».

Sandro Cortese a fine 2019 sembrava diretto verso Ten Kate, dopo l’esordio in WSBK con GRT. Ma anche allora la struttura olandese ebbe problemi di budget e non riuscì a schierare una seconda Yamaha R1 nel 2020, oltre a quella di Loris Baz.

Vedremo se quest’anno il pilota tedesco, reduce da un brutto infortunio che gli ha fatto saltare praticamente tutta la scorsa stagione, correrà con la squadra fondata da Gerrit e Ronald Ten Kate.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Bradley Smith (@bradleysmith38)