MotoGP, Pernat consiglia Aprilia: “Riprovaci con Dovizioso”

Aprilia deve fare un nuovo tentativo per l’ingaggio di Dovizioso, libero dopo l’addio a Ducati: il manager Pernat è convinto di questa cosa.

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (Getty Images)

Aprilia deve ancora ufficializzare il pilota che affiancherà Aleix Espargarò nel 2021, ma la scelta dovrebbe ricadere su Lorenzo Savadori. Salvo sorprese, andrà così.

Bradley Smith, in ballottaggio con l’italiano, sembra persino fuori dalla casa di Noale. Nei giorni scorsi sul proprio profilo ufficiale Instagram ha pubblicato la foto di una Yamaha R3 ed è parso un segnale del suo addio anche al ruolo di tester del team. Ma anche su questo versante si attendono comunicazioni ufficiali.

LEGGI ANCHE -> Miller: “Voglio il Mondiale con Ducati, come il mio connazionale Stoner”

MotoGP, Pernat lancia un messaggio ad Aprilia

Considerando che l’annuncio di Savadori pilota ufficiale Aprilia non sta ancora arrivando, Carlo Pernat auspica che ci sia ancora del margine per provare a ingaggiare Andrea Dovizioso: «Serve una corte serrata – ha detto a MowMag.com e fosse per me andrei a Forlì a piedi da Noale tutti i giorni per suonare il campanello di Dovizioso. Devono riparlarsi. Se Aprilia non ci sta provando in tutti i modi, mi viene il sospetto che non intenda avere ancora un futuro in MotoGP».

Il noto manager del Motomondiale ritiene che la casa di Noale, nonostante il rifiuto del pilota all’offerta di mesi fa, debba insistere nuovamente per portarlo nel team: «Non penso – spiega Pernat – che lui e il suo manager non siano disposti a prendere in considerazione un’offerta importante. E più dell’offerta conterebbe il progetto, due anno o tre con la promessa di fare veramente il salto».

Secondo Pernat ci potrebbe ancora essere la speranza di celebrare il matrimonio Aprilia-Dovizioso e auspica che possa concretizzarsi. Sarebbe un messaggio molto importante da parte della casa di Noale, che deve ancora siglare l’accordo con Dorna per rimanere in MotoGP fino al 2026.

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (Foto Ducati)