F1 Bahrein: brivido al via, auto spezzata a metà e in fiamme (VIDEO)

Terrificante incidente al via del GP del Bahrain di F1 con Romain Grosjean che è finito con la propria vettura contro un guardrail.

Incidente Grosjean (Getty Images)
Incidente Grosjean (Getty Images)

Il GP del Bahrain parte subito con un brivido. Dopo poche curve, infatti, Romain Grosjean toccandosi con Kvjat finisce dritto per dritto contro le barriere con la vettura che si spezza a metà a prende fuoco. Fortunatamente però il driver franco-svizzero è riuscito ad uscire incolume dalla vettura.

Al momento la gara è stata stoppata e non si conoscono ancora i tempi per la ripartenza. Per lunghi attimi si è temuto davvero il peggio. Subito al via, infatti, con l’inquadratura larga, si è visto in lontananza una vettura uscire fuori pista e finire contro le barriere esterne prendendo fuoco.

Grosjean trasportato in ospedale

A quel punto le immagini sono state interrotte sino a che tutte le vetture non sono rientrate in pit-lane. Solo in quel momento la regia internazionale ha inquadrato Grosjean all’interno di una vettura di sicurezza posta ai limiti della pista.

Secondo le prime notizie che giungono dal Bahrain il pilota avrebbe riportato ustioni a mani e caviglie e si sospettano fratture alle costole. Al momento a Grosjean è stato dato anche dell’ossigeno visto il tanto fumo inalato. Il driver ginevrino è stato trasportato con l’elicottero al più vicino ospedale di Manama dove verrà sottoposto a dei controlli.

Tutti o quasi i piloti sono usciti dalle loro vetture per capire cosa fosse successo e riguardando le immagini sono tutti rimasti sbalorditi. In questo momento si sta lavorando per ripristinare delle protezioni in quel lato della pista per permettere alla gara di ripartire nel più breve tempo possibile. Oggi possiamo dire di aver assistito ad un vero e proprio miracolo. Da parte della redazione di Tuttomotoriweb.com vanno i nostri migliori auguri a Romain Grosjean di pronta guarigione.

F1 - incidente Grosjean (Youtube)
F1 – incidente Grosjean (Youtube)