MotoGP GP Italia, Sprint Race: Bagnaia trionfa al Mugello, erroraccio di Martin

La Sprint Race della MotoGP al Mugello incorona come vincitore Pecco Bagnaia, che batte Marquez ed Acosta. Cade Martin.

La MotoGP fa tappa al Mugello, ed è Pecco Bagnaia a far festa vincendo la sua prima Sprint Race stagionale. Partito dalla seconda casella, il campione del mondo di casa Ducati ha avuto uno scatto fulmineo, e stavolta è stato perfetto sino alla bandiera a scacchi, vendicando i gravi errori commessi a Portimao ed a Barcellona. Ancora una volta, Marc Marquez è grande protagonista e giunge in seconda posizione, seguito da un arrembante Pedro Acosta sulla KTM GasGas, subito dopo aver annunciato il proprio passaggio al team factory per il prossimo anno.

MotoGP Pecco Bagnaia re del sabato
MotoGP Pecco Bagnaia in azione al Mugello (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Quarto un ottimo Franco Morbidelli, finalmente competitivo ed unico rappresentante del team Pramac al traguardo. Infatti, Jorge Martin si è suicidato ancora mentre era al terzo posto, con una caduta che pesa molto sul leader della MotoGP. Quinta l’Aprilia di Maverick Vinales, davanti a Brad Binder e Fabio Di Giannantonio. Chiude la zona punti Alex Marquez.

MotoGP, errore clamoroso di Martin

Lo spettacolo della MotoGP invade il Mugello, dove si tiene la Sprint Race del Gran Premio d’Italia. Ancora pole position con record della pista per Jorge Martin, seguito a ruota in prima fila da Pecco Bagnaia e Maverick Vinales. Occhio a Marc Marquez che scatta dalla quarta casella. Splendia la partenza di Bagnaia che va al comando, seguito da un grande Enea Bastianini, con Martin solo terzo.

Pecco Bagnaia domina la Sprint Race
Pecco Bagnaia in azione al Mugello (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Il leader iridato della MotoGP ci mette solo un giro per riprendersi la seconda posizione, così come Marquez scavalca Brad Binder, che con una partenza strepitosa gli aveva strappato il quarto posto. Contatto tra Martin e Bastianini alla San Donato, con il rider riminese che ha la peggio e finisce per terra, in quello che sembra comunque essere un incidente di gara.

Bagnaia fa un altro passo ed allunga, mentre Marquez si libera di Martin salendo in seconda posizione, provando a mettersi in caccia del battistrada. Erroraccio di Martin che spreca tutto e cade a 4 giri dalla fine, un errore grave che fa male anche alla sua classifica. Bagnaia non deve far altro che gestire, andando a vincere la prima Sprint Race della sua stagione. Marquez è secondo davanti ad un ottimo Pedro Acosta, che ottiene un altro bel risultato. Alle 14:00 di domani la partenza della gara.

Impostazioni privacy