Ducati spiazzata? Marc Marquez cambia il suo piano per il 2025

Marc Marquez aveva annunciato che non avrebbe voluto nulla al di fuori di un mezzo ufficiale nel 2025. Ora ha aggiustato il tiro.

Marc Marquez ha scelto di lasciare la squadra che lo ha reso una leggenda per cominciare un nuovo entusiasmante capitolo della sua carriera. Il fenomeno di Cervera ha rinunciato a contratti milionari per saltare in sella ad una moto competitiva.

La RC213V non garantiva più alcuna prospettiva al campione e considerati i risultati di questo inizio di stagione, Marc ha fatto benissimo a lasciare la Casa di Tokyo dopo aver vinto 6 riconoscimenti iridati in MotoGP.

Marc Marquez cambia il suo piano per il 2025
Il plan di Marc Marquez (Ansa) Tuttomotoriweb.it

Hanno pesato i terribili infortuni che hanno condotto il catalano in ben 4 occasioni sotto i ferri. Il centauro con il numero 93 si è definitivamente ripreso dall’infortunio alla spalla destra.

Ha anche sofferto del riacutizzarsi della visione doppia dopo un crash sulle moto da cross. Il 31enne è tornato protagonista in pista nel 2024 in sella ad una Desmosedici GP23.

Nel Team Gresini Racing ha ritrovato suo fratello e un ambiente familiare. Si è nuovamente sentito a proprio agio e i risultati sono evidenti. Dopo un quarto posto al debutto in Qatar sono seguiti 2 zeri a causa di due cadute che lo hanno distanziato dalla vetta.

È l’unico in sella alla GP23 in grado di combattere contro i centauri del team factory e della Pramac. Dopo 5 seconde posizioni consecutive gli manca ancora la vittoria ma arriverà presto.

Il commento di Marquez

Marc ha lanciato anche un appello alla proprietà emiliana. Nella prossima stagione vuole giocarsi il titolo a parità di mezzo in una squadra ufficiale. Sulla GP23 non può fare miracoli. La moto aggiornata garantisce una maggiore potenza ed erogazioni sul dritto. Risultano anche più agili le Desmosedici di Bagnaia, Bastianini e Martin. Nonostante questo MM93 è in scia dei due piloti ufficiali della casa di Borgo Panigale.

Marc Marquez cambia il suo piano per il 2025
Marc Marquez in sella alla GP23 (Ansa) Tuttomotoriweb.it

Dall’Igna e co. dovranno prendere una scelta importante in vista del 2025. Martin meriterebbe la sella di Bastianini per quanto ha messo in mostra nelle ultime due stagioni, ma in Ducati non possono lasciarsi scappare un fenomeno come Marquez.

Sul piano commerciale il fenomeno di Cervera può garantire un apporto superiore a chiunque in MotoGP. In Emilia lo sanno e vorrebbero dotare l’otto volte iridato di una GP25 nella prossima annata.

Marquez, intanto, ha corretto il tiro e ha spiegato a Sky Sport: “Dato che sono competitivo, è chiaro che l’anno prossimo voglio provare ad avere l’ultima evoluzione, di qualsiasi moto, di qualsiasi colore, di qualsiasi marca. KTM? Ho le idee chiare“.

Impostazioni privacy