Ferrari, i tifosi sognano: arriva il clamoroso scippo alla Red Bull Racing

La Scuderia Ferrari è pronta ad accogliere il Deus ex Machina dei successi del drink team. Le voci che girano in Inghilterra si sono fatte sempre più insistenti.

La Ferrari ha bisogno di un ultimo step per lottare per il titolo mondiale. In questa fase la Red Bull Racing sta gestendo una crisi che non è palese. In apparenza tutto è perfetto a Milton Keynes, principalmente, grazie ad un Max Verstappen che è in grado di coprire i problemi. L’olandese ha vinto la gara numero 59 della sua carriera.

Ferrari, i tifosi sognano:
Arriva il numero 1 a Maranello? (Ansa) Tuttomotoriweb.it

L’olandese ha allungato in classifica. Al secondo posto, però, c’è Charles Leclerc, terzo al traguardo ad Imola. Il distacco è di 48 punti ma a lasciar ben sperare sono stati gli sviluppi tecnici. La Rossa è ancora la terza forza del campionato perché è stata la McLaren la squadra più vicina alla RB20, ma in chiave futura vi sono tanti motivi per sorridere. Lewis Hamilton sarà il nuovo compagno di squadra di Leclerc e non arriverà a Maranello per qualche sporadico podio. C’è l’intenzione di vincere e in Ferrari troverà tanti uomini che conosce benissimo.

Arriva il numero 1 a Maranello

Anche il pilota con più GP vinti nella storia ha bisogno di un’auto dominante. Per farlo c’è bisogno di un progettista in grado di fare la differenza. Nel Paddock c’è solo un numero 1 ed è Adrian Newey. Quest’ultimo ha annunciato che cambierà aria ad inizio 2025. Waché, suo braccio destro, è stato già catapultato al muretto al suo posto. Diventerà disponibile dopo aver interrotto i legami con i suoi datori di lavoro anglo-austriaci all’inizio del prossimo anno. Ecco cosa ha annunciato Hamilton.

La Scuderia Ferrari è pronta ad accogliere Newey
. Le voci che girano in Inghilterra si sono fatte sempre più insistenti (Ansa) Tuttomotoriweb.it

Aston Martin, Mercedes, Williams e McLaren si sono messi sulle tracce di Newey, ma secondo il Daily Mail vi sarebbe già l’accordo con la Rossa. Newey ha lasciato la Red Bull per diversi motivi: il caos generato dall’Horner-gate non gli avrebbe attribuito i giusti crediti per la creazione delle magnifiche monoposto che hanno portato alla vittoria Max Verstappen.

I risentimenti sono aumentati con l’assoluzione di Christian Horner e la RB è diventata una polveriera. Ora la Ferrari dovrà cavalcare l’hype se vorrà provare a vincere con la sicurezza di non sbagliare né progetti futuri né sviluppi. In Inghilterra danno già per certo l’accordo. Newey avrebbe già firmato e si unirà alla Scuderia tra meno di un anno. Il prossimo ciclo tecnico potrebbe essere nel segno della Rossa.

Impostazioni privacy